Quando inizierà ufficialmente la stagione dei saldi invernali 2016 in tutto il nostro Paese? Al momento è questa una delle domande maggiormente poste sul web e sui social: sono tantissimi coloro che sono in 'trepidazione' affinché all'interno dei vari negozi di abbigliamento prendano il via i saldi, per potersi comperare quel capo che hanno visto nei giorni scorsi in vetrine e che hanno deciso di nonacquistare proprio per aspettare che entrassero in vigore gli sconti.

Saldi Invernali 2016: dal 5 gennaio in tutto il Paese

Il calendario ufficiale della stagione dei Saldi invernali 2016 rivela che al momento è già partita in sole quattro regioni del nostro Paese: trattasi di Campania, Sicilia, Valle d'Aosta e Basilicata.

In tutte le altre regioni italiane, invece, per veder entrare in vigore la stagione dei saldi invernali bisognerà attendere ancora un paio di giorni: precisamente il 5 gennaio è la data scelta per dare il via agli sconti in Lombardia, Lazio, Piemonte, Toscana, Veneto, Liguria e tutte le altre regioni e città.

Intanto in Campania la prima giornata di saldi 2016 è stata un vero e proprio trionfo: negozi e centri commerciali sono stati presi d'assalto fin dalle prime ore del mattino e c'è da scommettere che anche nei prossimi giorni si verificherà la stessa situazione in tutte le altre grandi città del Paese.

Saldi: attenzione alle truffe

A differenza dello scorso anno sembrerebbe che nel corso del 2016 la spesa media delle famiglie italiane durante il periodo dei saldi si aggirerà intorno ai 400 euro: un dato che risulta essere in aumento di circa il 15%.

I migliori video del giorno

Intanto le associazioni che sostengono e difendono i diritti dei consumatori invitano i clienti a comperare i capi in saldo con massima cautela e soprattutto a stare allerta sui possibili rischi di 'truffe'. Nel dettaglio è consigliato recarsi qualche giorno prima dell'inizio dei saldi nel negozio in cui volete comperare il vostro capo d'abbigliamento e chiedere quale sia il prezzo 'pieno' in modo tale da essere certi al 100% che durante il periodo degli sconti sia stata applicata la detrazione come riportato sul cartellino.