In questi giorni si torna a parlare di lui, Carl Icahn, l'uomo che guadagna ben mezzo milione di dollari al giorno, perché ha raggiunto un altro importante traguardo. Infatti, il 16 febbraio ha festeggiato il suo ottantesimo compleanno.

Inserito dalla famosa rivista economica americana Forbes tra gli uomini più ricchi del mondo, con un patrimonio di appena venti miliardi di dollari, Carl Icahn non è solo un uomo molto ricco, ma è anche una delle figure più influenti e potenti deimercati finanziari internazionali, tanto da essere definitol'asso degli investimenti.

Le tappe della sua carriera

Ma proviamo a ripercorrere alcune delle tappe della brillante carriera di Carl Icahn. Inizia a lavorare nel 1961 a Wall Street facendo il broker per Dreyfus, poi fonda la sua società Ichan & co, con cui realizza i suo primi successi comprando il 5% delle azioni della società di elettrodomestici Tappan.

Nel 1979 investe nel settore immobiliare, compra il 20% delle azioni della TWA e sigla un accordo anche con Texaco.

Negli anni '90 si sposta nel settore del tabacco, quindi arriva alla Marvel, fino ad assumerne la presidenza

Come per altri illustri imprenditori, il nuovo millennio è all'insegna di Internet e dei media, con partecipazioni in Time Warner e in Yahoo. Negli ultimi anni lo abbiamo visto incassare ben due miliardi di plusvalenze dalla vendita della sua partecipazione in Netflix, ma anche esercitare azioni sull'aziendaApple, poi rivendute nei giorni scorsi.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Apple

Secondo alcuni, dal 1968 ad oggi, Carl ha goduto di un ritorno indicizzato pari al 28%. Quindi per mille dollari investiti nel suo fondo nel 1968, si sarebbe guadagnato ben 139 milioni di dollari.

Gli insuccessi

Ma nella sua lunga carriera imprenditoriale è noto anche per i suoi errori, specialmente quelli di valutazione su acquisizioni che non sono poi risultate essere vincenti. Tra le peggiori performance ritroviamo Cheniere, Chesapeake e Freeport-Mcmoran.

Rinnoviamo quindi gli auguri a Carl Ichan, perché nel bene o nel male, è uno dei pilastri della finanza internazionale, tra i più grandi ed importanti uomini di Wall Street.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto