L'estonia è da tempo il paese più digitalizzato del mondo e ha pensato bene di creare una nuova moneta digitale per gli e-residenti ovvero per tutte quelle persone aventi una residenza digitale nel paese baltico.

Estcoins, il nuovo progetto

kaspar korjus è il direttore esecutivo del programma e-residency in Estonia e ha pensato bene di introdurre anche la nuova moneta digitale estcoins, rinforzando così il suo ruolo di leadership nel suo paese.

Tallin, capo del governo, sta cercando ormai in tutti i modi di digitalizzare il più possibile l'Estonia, ottenendo già grandissimi risultati.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Politica

Due anni fa lanciò il progetto e-residency con grande successo dal momento che si potrà ottenere la carta d'identità digitale a partire dai 15 anni di età e servirà per avere accesso ad oltre quattromila servizi digitali come pagare le tasse o aprire un'attività in Estonia.

Ma ora la sfida più grande per questo paese sarà ottenere il lancio della nuova criptomoneta a partire dal lancio di una "Initial Coin Offering".

Kaspar Korjus e le Estcoins

Secondo Kaspar, le Estcoins dovrebbero essere riservate esclusivamente ai partecipanti del programma di e-recidency, persone di tutto il mondo che vogliono ottenere la cittadinanza digitale in Estonia. Korjus ha rassicurato la stampa affermando che questo tipo di monete non possono ne essere contraffatte ne utilizzate per scopi illegali dal momento che, sono sotto controllo del governo. Nello specifico gli Estcoins verranno utilizzati per acquistare una serie sequenziale di stringhe in cui verrà riportato l'elenco delle transazioni effettuate in precedenza.

Anche Chiara Appendino, sindaco di Torino, ha dichiarato di voler creare per la sua città, una moneta digitale la Torino-coin, come quella realizzata in Estonia con la differenza che in questo caso, sarebbe lo Stato a condurre il progetto.

In Estonia attualmente il 97% della popolazione e il 100% degli studenti sono connessi a internet e anche il voto per le elezioni può essere gestito esclusivamente via online; l'esigenza dell'Estonia, secondo Korjus, è quello di ampliare la moneta in circolazione nel paese, cercando di attrarre i capitali esteri offrendo una serie di vantaggi per gli investitori.

Anche Silvio Berlusconi, leader di Forza Italia, ha espresso il desiderio di inserire nel programma di centrodestra, la creazione della doppia-valuta per rafforzare il potere economico del nostro paese.