I futures Bitcoin Diamond sono già negoziabili, in quanto il mercato si attende che effettivamente la nuova criptomoneta sarà reale: dopo l'annunciato ed ennesimo fork di Bitcoin, i futures di Bitcoin Diamond hanno avuto un pump di breve termine dato che il progetto è ancora ai suoi primi giorni e difatti il prezzo dei future BCD è sceso del 18% a circa 65 dollari il 27 novembre, a 54 dollari il 28 novembre (verificato su coinmarketcap).

Vale la pena sapere che ci sono 10 volte più BCD che di Bitcoin, e la maggior parte potrebbe impattare sui mercati. Allo stesso tempo, Bitcoin continua la sua corsa ed è ormai a quota 10.000 dollari, forse anche questo segno che BCD interessa realmente e quindi gli investitori stanno comprando BTC per avere poi una parti quantità di BCD (solo da vendere, tradare, o anche da holdare questo non si può sapere).

I volumi di trading per Bitcoin Diamond sono sorprendentemente alti, a 19 milioni di dollari nelle ultime 24 ore. Certamente sarà Binance uno degli exchanges più attivi visto che li ha già schedulati nel portafoglio e ha già preparato i BCD da accreditare.

Fork Bitcoin e creazione Bitcoin Diamond, le ultime news sulla nuova criptocurrency

Quello di Bitcoin Diamond non è il solo fork in arrivo, visto che in arrivo il 17 dicembre c'è quello di Bitcoin Silver, con altri previsti per i mesi a venire.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Bitcoin

L'esperienza ha dimostrato che questi hard fork possono essere molto pericolosi per i detentori di Bitcoin perchè sono occasioni buone per truffe e furti da parte di hacker.

Il codice sorgente di Bitcoin Diamond non è stato ancora pubblicato nonostante le promesse, non c'è ancora nessun annuncio di supporto da parte di Trezor o Ledger, ma gli utenti più impazienti possono rischiare con uno dei wallet elencati sul sito di BTD, un approccio altamente sconsigliato dopo l'esperienza con Bitcoin Gold.

Inoltre, non vi è alcun dato sull'esistenza o meno di una blockchain autosufficiente e attuabile. Così, la maggior parte degli esperti consigliano agli utenti di non cercare di splittare i loro Bitcoin o rivendicare i BCD, e di vendere se gli exchanges forniscono futures BCD o direttamente BCD.

Bitcoin Diamond è collegato all'exchange cinese Exx.com, che ha promesso il supporto e ha fornito la più parte delle informazioni sulla nuova criptovaluta.

Quello che si sa finora è che BCD si basa su exchange asiatici sperimentali come OKEx, YoBit, Binance. La cripto trada anche sul nuovo exchange coreano Kucoin, ma il trading non è sufficiente per un asset "legit". BCD non ha per ora una community nè attività Slack o Telegram nè altri annunci.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto