L'Inps mette a disposizione 800 contributi per i bambini nati entro il 2014, che siano figli a carico dei lavoratori dipendenti delle Poste Italiane a cui viene trattenuto mensilmente lo 0,40% in base all'art. 3 della legge n. 208/1952. L'importo di ogni contributo è di euro 500,00 che verrà erogato in favore dei bambini nati nell'anno 2014.

Come verrà erogato il beneficio economico?

Il bonus bebè 2015 verrà corrisposto direttamente al genitore richiedente che ha a proprio carico il figlio. Verrà erogato mediante bonifico ed è fondamentale pertanto, che nella domanda vengano indicate correttamente le coordinate del conto corrente postale o bancario, intestato al richiedente-beneficiario, sul quale si chiede che sia accreditato il bonus (non è possibili indicare le coordinate del libretto postale, carta libretto).

Quali criteri verranno adottati per stilare le graduatorie dei vincitori?

La graduatoria degli aventi diritto sarà redatta tenendo presente l'indicatore della situazione economica equivalente (ISEE), valido al momento dell'inoltro della domanda e che tenga conto del nucleo familiare dell'istante.

Verrà concesso un solo bonus bebè per ogni nucleo familiare; in caso di parto gemellare, bisognerà redigere una istanza per ogni figlio ed in questo caso potrà essere concesso un ulteriore beneficio solo nell'eventuale disponibilità economica restante.

È importante sapere che tale bonus è incompatibile con la richiesta ed erogazione di altri incentivi o altre misure di sostegno alla nascita.

Attestazione Isee: il genitore richiedente il beneficio economico deve essere in possesso della certificazione Isee che può essere rilasciata dall'Inps o dai caf, Comuni ecc., solo dopo la presentazione della Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per la determinazione dell'Isee ordinaria o dell'Isee minori con genitori non sposati e non conviventi.

Come presentare la domanda?

La domanda va compilata utilizzando esclusivamente il modello disponibile nella sezione modulistica che si trova seguendo questo percorso dal sito web dell'Inps: in alto cliccare ""concorsi e gare", poi su "iniziative welfare, assistenza e mutualità", poi su "concorsi welfare, assistenza e mutualità" ed infine su "Bandi "nuovi"; qui è possibile trovare sia il bando che il modulo di domanda Bonus bebè.

Alla domanda bisogna allegare la fotocopia del documento di identità del richiedente, la dichiarazione sostitutiva della certificazione dell'atto di nascita, il codice Iban.

Il termine di scadenza per inoltrare la domanda è il 31 luglio 2015. Le domande devono essere inviate all'indirizzo: INPS - Coordinamento della Gestione speciale di previdenza del Gruppo Poste Italiane S.p.A. e ASDEP Servizio Assistenza - Concorso Bonus Bebè 2015 Via Ciro il Grande, 21 - 00144 Roma

Segui l'autore dell'articolo per restare aggiornato su altre novità. 

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!