Il nuovo assegno di disoccupazione Inps, l'Asdi 2016, è pronto per il debutto: il Ministero del Lavoro ha, infatti, pubblicato la Nota n. 6704 del 2015 all'interno della quale si trovano tutte le disposizioni attuative della nuova forma di ammortizzazione sociale. L'Asdi 2016 è rivolto a quei lavoratori ultra 55enni che, a conclusione del periodo in cui si è usufruito della Naspi, non sono riusciti ancora a trovare una nuova occupazione: questo secondo ammortizzatore ha la durata di sei mesi e prevede alcune procedure da analizzare con attenzione.

Requisiti per la disoccupazione Asdi 2016 Inps

Il requisito fondamentale per poter produrre domanda per l'Asdi 2016 è quello di aver usufruito nel 2015 del sussidio Naspi e di trovarsi, al momento della scadenza del 31 dicembre 2015, ancora in stato di disoccupazione.

Fondamentali, però, sono anche altri requisiti: in primo luogo, possono usufruirne soltanto coloro che hanno un minore nel proprio nucleo familiare o hanno almeno 55 anni d'età; in secondo luogo, il sussidio viene erogato soltanto a coloro che sono in possesso di un ISEE che non vada oltre i 5mila euro.

Come fare domanda per la disoccupazione Asdi 2016 Inps

La domanda per la disoccupazione Inps Asdi 2016 può essere inoltrata a partire da lunedì 11 gennaio 2016. Per inviare l'istanza occorre seguire i seguenti passaggi:

  • compilare uno specifico form che sarà presente online sul sito dell'Inps
  • recarsi presso il CPI (Centro per l'Impiego) della zona di residenza e sottoscrivere il cosiddetto 'Piano Personalizzato' mediante il quale il lavoratore disoccupato si impegna a prendere parte a corsi di orientamento e formazione e soprattutto si impegna ad accettare le proposte di lavoro che, eventualmente, arriveranno – qualora non si accettassero le offerte di lavoro o non si partecipasse attivamente ai percorsi di orientamento e formazione, si potrà decadere dal beneficio
  • a questo punto, i CPI invieranno al Ministero, mediante il portale ClicLavoro, i progetti personalizzati di coloro che hanno fatto richiesta dell'Asdi 2016

L'importo della disoccupazione Asdi 2016

Per quanto riguarda, infine, l'importo dell'Asdi 2016, il sussidio di disoccupazione Inps, esso si calcola a partire dall'ultima Naspi che si è ricevuta: è, infatti, pari al 75% rispetto all'ultima indennità, ma non può essere comunque superiore all'importo del cosiddetto 'assegno sociale'.

Dunque, l'importo massimo cui si può avere diritto è di 448,52 euro. Tale importo può essere incrementato a seconda se si abbiano o meno figli a carico: per un figlio a carico, l'importo può essere accresciuto di 89,7 euro; per due figli, di 116,6 euro; per tre figli, di 140,8 euro; per quattro o più figli, di 163,3 euro.

Per aggiornamenti e approfondimenti sulle questioni previdenziali, cliccate su 'Segui' in alto sopra l'articolo.

Segui la pagina Pensioni
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!