Tragica fine quella di due fratelli genovesi, Franco e Renata Ricciardi, di 68 e 60 anni. La coppia è stata ritrovata senza vita in un appartamento della Caritas, a Genova. A fare la macabra scoperta sono stati proprio alcuni addetti dell'ente assistenziale, visto che fratello e sorella avrebbero dovuto pagare l'affitto nei primi giorni di giugno. Nessuno dei due, però, si era fatto vivo. Gli operatori della Caritas, stamani, si sono recati nella casa dei fratelli Ricciardi, nel quartiere Albaro, ed hanno constatato che i due erano morti: lei si trovava sul letto, lui per terra. Secondo le prime indiscrezioni, sarebbero deceduti di inedia.

Nessun segno di effrazione

Si può ancora morire di fame e sete in Italia.

A comprovarlo sono casi come quello avvenuto recentemente a Genova. In base alle prime indagini, sui cadaveri non sono state ravvisate lesioni; sulla porta di casa e sulle finestre, inoltre, non ci sono segni di effrazione. Tutto ciò fa pensare a una #Morte dovuta all'inedia. Sul luogo del macabro ritrovamento sono arrivati i poliziotti e gli uomini della Scientifica. Dalle condizioni in cui si trovano i cadaveri, fratello e sorella sarebbero morti da circa una settimana. Sul posto è arrivato anche il medico, che ha constatato l'importante denutrizione dei fratelli Ricciardi. Si dovranno accertare i motivi per cui i due erano diventati così magri. Motivi economici? Ancora presto per dirlo, anche perché su un libretto postale, ritrovato in casa dalla Polizia, ci sono 15.000 euro. Durante la perquisizione è stato trovato anche un portafogli contenente 400 euro.

I migliori video del giorno

Il frigorifero letteralmente vuoto

Mistero a Genova, dove alle 13 sono stati scoperti i cadaveri di Franco Ricciardi e della sorella Renata. Gli investigatori escludono le piste della rapina e dell'aggressione. Nessuno ha forzato la porta ed ha colpito i due anziani. Franco e Renata sarebbero morti di fame e sete. Non solo in Sudan, Somalia e Nigeria si muore di fame: anche in Italia molte persone hanno gravi problemi economici e non si possono permettere di acquistare nemmeno il cibo. I poliziotti genovesi, durante la perquisizione della casa dei fratelli Ricciardi, hanno scoperto che il frigorifero era letteralmente vuoto. Secondo il dossier 'The State od Food Insecurity in the World 2012', nel mondo 870 milioni di persone soffrono la fame: 852 milioni vivono nei Paesi in via di sviluppo, gli altri invece in quelli sviluppati. Ciò fa molto male anche perché, in certe zone del mondo, il cibo viene sprecato. #Cronaca Genova