Il Ministero della Pubblica Istruzione ha pubblicato due note in materia di immissioni in ruolo e assunzioni docenti e personale Ata 2014/2015. Fissati i criteri di assunzione del personale docente nel 50% dal concorso ordinario e il restante 50% dalle Graduatorie ad esaurimento. Il Miur chiarisce il punto A4 dell'allegato A della nota, come richiesto dagli aspiranti, dichiarando che non sarà possibile effettuare recuperi in relazione agli eventuali posti assegnati negli anni precedenti alle Graduatorie ad esaurimento. Il recupero delle graduatorie in oggetto è, infatti, relativo all'a.s. 2013/2014. Novità anche per gli aspiranti con titolo di abilitazione alle attività sul sostegno, che potranno dichiarare la propria specializzazione anche per il concorso 2012, nel caso in cui non si sia già presentata domanda. Gli elenchi di sostegno del concorso saranno costituti dai docenti che, avendo superato tutte le prove del bando, sono in possesso del titolo di specializzazione per lo svolgimento delle attività di sostegno.

Immissioni in ruolo, sostegno: graduatoria aggiuntiva

In riferimento alle disposizione del Ministero della Pubblica Istruzione, le novità nelle procedure delle immissioni in ruolo per il personale docente e Ata riguardano il recupero e la possibilità di dichiarazione del titolo di abilitazione sul sostegno per gli aspiranti che hanno superato il concorso 2012. Gli aspiranti che dichiarano il possesso del titolo di specializzazione sul sostegno sono inseriti in una graduatoria aggiuntiva, insieme agli aspiranti con ugual titolo di specializzazione dichiarato in occasione dei concorsi precedenti. Le immissioni in ruolo del personale docente con titolo di abilitazione per le attività sul sostegno per l'a.s. 2014/2015 restano in attesa di espletamento. Gli elenchi di sostegno del concorso saranno costituiti dagli aspiranti che, avendo superato le prove, sono in possesso anche del titolo di specializzazione sul sostegno. Possibilità di compensazione tra i vari profili in caso di assenza di aspiranti o posti disponibili, è l'altra novità in materia di immissioni in ruolo docenti e Ata 2014/2015. Dalla tabella pubblicata nel sito del Ministero della Pubblica Istruzione è possibile rilevare i posti disponibili di DSGA, anche se al momento le immissioni in ruolo sono bloccate per l'assenza del numero definitivo degli aspiranti idonei presenti ancora nelle graduatorie, che devono anche essere pubblicati per provincia. In attesa di espletamento sono, dunque, le nomine in ruolo del personale DSGA e dei CPIA di nuova istituzione, che necessiteranno di un Direttore dei Servizi in pianta stabile. Si attende, dunque, di conoscere il numero definitivo degli idonei di modo da ottenere la copertura di tutti i posti vacanti disponibili per il personale docente e amministrativo.
Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto