Lo svolgimento dei test di accesso al Tfa 2014 II ciclo ha portato non poche proteste e segnalazioni nella modalità di somministrazione delle prove e nelle numerose incongruenze e di errori presenti nelle domande che interessavano differenti classi di concorso per l'insegnamento. In ogni Ateneo accreditato allo svolgimento delle prove preselettive Tfa 2014 sono state tantissime le segnalazioni di errori nei test. Al momento la sola risoluzione alle problematiche legate ai refusi, errori, incongruenze risposte dubbie ai test preselettivi arriva dal Cineca, che nel proprio sito ufficiale ha dedicato una pagina all'esposizione dei risultati delle prove suddivisi per classe di concorso. Il ministero della Pubblica Istruzione non ha ancora dato direttive a riguardo. In riferimento alle stesse problematiche verificatesi nel test preselettivo tfa 2014, il Miur potrebbe scegliere tra la correzione della domande dei test, soluzione adottata nel 2012, considerando valide le risposte segnalate, correggerle con la pubblicazione di una nota o avviso, o annullare la prova.

Tfa 2014: segnalazione errori test

Nonostante le segnalazioni avviate da numerosi candidati a riguardo di errori o risposte dubbie nelle domande dei test preselettivi del Tfa 2014 II ciclo, il Ministero della Pubblica Istruzione non ha ancora pubblicato una nota con la possibile risoluzione della questione che interessa la maggior parte dei candidati alle prove di accesso al Tfa e quasi tutte le classi di concorso per le quali si sono espletate le prove di accesso. Numerose sono anche le segnalazioni dei candidati che avrebbero copiato durante i test; i candidati che non sarebbero stati richiamati per lo svolgimento della seconda parte della prova nel caso di classi di concorso accorpate, anche se la segnalazioni di errori nei test Tfa è quella a cui maggiormente si cerca di trovare soluzione. Si ricordi, inoltre, che le stesse modalità "bizzarre" di svolgimento dei test preselettivi Tfa erano già state segnalate nel 2012 per il I ciclo, motivo per cui alcuni candidati hanno rinunciato a una seconda partecipazione quest'anno.



La presenza di errori nel test preselettivo dei Tfa 2014 o di risposte che avrebbero potuto comportare più di una risposta non è una situazione nuova, ma verificatasi già nelle precedenti prove del Tfa 2012, che aveva visto considerare valide tutte le domande con risposte ubbie, con errori o altre tipologie di problematiche. Non si conosce ancora la volontà del Miur, che a un paio di giorni dal termine di espletamento di tutti test preselettivi del Tfa 2014 ancora non ha esposto delle linee guida, ad accezione della correzione di alcune risposte, consultabili nel sito ufficiale Cineca. Si attende, dunque, una risposta del Ministero della Pubblica Istruzione a risoluzione delle differenti segnalazioni che avanzano l'ipotesi anche di un ricorso collettivo con la richiesta dell'annullamento delle prove, in considerazione anche delle segnalazioni dei test preselettivi in cui non erano presenti ispettori che non permettessero ai candidati di copiare o svolgere il test a gruppi. Le differenti segnalazioni di errori e le differenti modalità di svolgimento delle prove di accesso al Tfa 2014 II ciclo sono raccontate nei vari gruppi Facebook suddivisi per classi di concorso, con i quali, prima o poi, il Miur si dovrà confrontare.
Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto