Sarà un fine settimana particolarmente movimentate nellemaggiori città italiane visto che, causa uno sciopero generale indetto a granvoce dall’ Unione Sindacale di Base,vi saranno numerosi disagi e mobilitazioni che renderanno particolarmentecomplicato il trasporto tramite mezzi pubblici. A Roma e Milano molti cittadini ripiegheranno dunque su servizio taxio mezzi propri causando così un ingorgo lungo le arterie principali. Come senon bastasse, le sospensioni saranno quasi certamente rispettate da moltissimidipendenti, desiderosi di mostrare tutta la propria indignazione rispetto allenuove tendenze politiche ed economico del GovernoRenzi che, a detta di molti sindacati, è sempre meno “rispettoso” deidiritti dei lavoratori.

La nuova proposta del “Job Acts” e la possibileabolizione dell’Art.18 ne sono la conferma e lo sciopero di venerdì 24 ottobremira proprio alla riapertura del dibattito sugli importanti temi citati.

Sciopero metro AtmMilano ed Atac Roma di venerdì 24 ottobre 2014: orari ufficiali.

Oltre ai treni, le sospensioni che creeranno più probleminelle città di Roma e Milano saranno senza alcun dubbio quelle dellemetropolitane. Atac ed Atm hannoinfatti già confermato l’adesione e gli orariufficiali di sciopero. Nella capitale, i problemi inizieranno a partiredalle ore 8.30, soglia da cui partirà la sospensione che durerà fino alle ore17.00 e, dopo 3 ore di sosta, riprenderà dalle 20.00 fino al termine dellecorse.

Tutti i lavoratori e gli studenti che volessero utilizzare la Metròdovranno dunque partire prima delle 8.30 e rientrare nella fascia compresa tra le 17.00 e le 20.00. Oraridiversi ma stessa situazione critica anche a Milano dove Atm ha annunciatodisagi nelle 7 ore comprese tra le 9.00del mattino e le 17.00 di pomeriggio di venerdì 24 ottobre.

Si ricorda che,oltre alle metropolitane, gli orari sopra indicati si riferiscono ad ogni tipo di trasporto solitamente assicuratodalle due aziende di Roma e Milano. Per ulteriori informazioni consultare isiti atm.it ed atac.it.

Segui la pagina Politica
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!