Alcuni bandi sul sostegno sono stati annullati in attesa dell'autorizzazione Miur (vedi il bando dell'Università della Calabria); altri Atenei sono in attesa di pubblicazione del bando, altre Università stanno espletando o sono in procinto di avviare lo svolgimento delle prove preselettive. Per gli aspiranti che intendono partecipare al bando per la frequenza del Tfa sostegno per l'a.a. 2014/2015, ecco alcune informazioni brevi sui requisiti di accesso, primo fra tutti l'abilitazione all'insegnamento in una qualsiasi classe di concorso. Di seguito alcune brevi info sui programmi di studio per le prove, come indicato nei programmi ministeriali e nell'allegato C del d.m.

Tfa sostegno 2014/2015: chi può partecipare

Ai sensi del decreto ministeriale del 10/11/201, possono partecipare al bando per il corso di specializzazione sulle attività sul sostegno per l'anno scolastico 2014/2015 anche gli idonei del I ciclo in sovrannumero. Di seguito è importante ricordare che la partecipazione al Tfa sul sostegno è legata al possesso di abilitazione, pertanto possono presentare domanda i laureati in Scienze delle formazione primaria, concorrendo per la Scuola dell'infanzia e primaria; gli aspiranti in possesso di abilitazione conseguita con la SSISS per l'insegnamento nella scuola secondaria di I e II grado; gli abilitati Cobaslid (corsi biennali ad indirizzo didattico) per la scuola secondaria di primo e secondo grado; gli aspiranti che hanno conseguito il diploma accademico di II livello rilasciato da una istituzione Afam per l'insegnamento dell'educazione musicale o dello strumento; i candidati con diploma di Didattica della Musica ai sensi della Legge 268/2002; i percorsi abilitanti Pas (Percorsi abilitanti speciali) e Tfa I ciclo( Tirocinio Formativo Attivo); diploma magistrale conseguito ante 2001/2002 (insegnamento nella scuola dll'infanzia e della primaria)

Possono presentare domanda di partecipazione al Tfa sostegno 2014/2015 anche gli insegnanti con contratto a tempo indeterminato, i candidati che hanno superato un concorso per titoli ed esami prima del DDG 82/2012 o indetto con DDG 82/2012 ma solo all'atto della costituzione del contratto di lavoro. Allo stesso modo hanno pieno diritto alla partecipazione al bando sul sostegno per l'a.a. 2014/2015 gli aspiranti con titolo professionale conseguiti all'estero e riconosciuti quale titolo abilitante all'insegnamento con apposito decreto Miur. Nel caso in cui il candidato desideri sostenere le prove selettive in più Atenei può presentare domanda in tutte le Università che ritenga valide, in considerazione delle date di svolgimento delle stesse.

Tfa sostegno 2014/2015: programmi di studio

I programmi di studio per la preparazione alle prove preselettive del Tfa sul sostegno 2014/2015 sono indicati nel decreto ministeriale pubblicato in data 30 settembre 2011 e consultabile al seguente indirizzo: http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2012/04/02/12A03796/sg, mentre all'allegato C http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2012/04/02/12A03796/sg è possibile consultare gli aspetti organizzativi dei corsi, le competenze richieste e le modalità di svolgimento delle prove. Tutte le indicazioni fornite nel decreto ministeriale in materia di bando per il corso di specializzazione sulle attività didattiche sul sostegno sono da considerarsi valide per la scuola primaria e dell'infanzia, secondaria di primo e secondo grado.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto