Sono passate con l'approvazione delJobs Act, le nuove Naspi ed Asdi 2015che per la disoccupazione del nuovo anno sostituiranno i vecchiistituti di Aspi e mini Aspi. Alla luce della nuova riformadel mercato del lavoro introdotta dal discusso Jobs Act di Renzi,vediamo allora come cambia la disoccupazione 2015 conil passaggio da Aspi e mini Aspi a Naspi e Asdi.

Fino allo scorso anno, per contrastareil dilagante fenomeno della disoccupazione, era possibile beneficiaredell'Aspi, vale a dire l'Assicurazione Sociale per l'impiego,ammortizzatore sociale introdotto dalla vecchia Riforma Fornero.

Talestrumento era destinato a chi si ritrovava ad aver perso il lavoro, apatto di aver maturato un certo numero di contributi.

Stesso discorso dicasi per la mini Aspi, altra prestazione a sostegno del reddito che, tuttavia,rispetto all'Aspi richiedeva dei requisiti ridotti. Con la riformaattuata dal Jobs Act, tali strumenti verrannosoppiantati dalla Naspi 2015 (ovvero NuovaAssicurazione Sociale per l'impiego) la cui novità sostanzialeintrodotta dal governo Renzi consiste nell'allargamento della plateadegli aventi diritto e anche della durata del sussidio, così come larevisione dei requisiti, le modalità di calcolo e la decadenza.

Il sussidio della disoccupazione 2015 introdotto dalla Naspi vedrà come beneficiaritutti i lavoratori dipendenti, con le sole esclusioni diquelli a tempo indeterminato nelle PA e gli operai agricoli atempo determinato o indeterminato.

Più flessibili anche i requisitiche allargano il periodo di contribuzione a 13 settimane 4 anni e 18giorni di lavoro nell'anno precedente all'inizio delladisoccupazione. La durata della Naspi 2015 sarà poi variabilein relazione al numero di settimane di contribuzione versate e dal2017 potrà raggiungere un massimane di 78 settimane di sussidio.

Come si calcola l'assegno didisoccupazione 2015 della Naspi? Tra le novità del Jobs Actsi annoverano anche le modalità di calcolo per cuicomunque non potrà essere superata la soglia delle 1.300 euro eprevede una riduzione del 3% a partirà dal quinto mese di sussidio.



Relativamente ai cambiamenti delladisoccupazione 2015 introdotti dal Jobs act, abbiamo accennatol'introduzione dell'Asdi: si tratta di un nuovo assegnosperimentale, in vigore da gennaio 2015 e destinato ai lavoratori connuclei familiari composti da figli minorenni e lavoratori in etàvicina al pensionamento.

L'Asdi ha una durata massima di 6mesi e sarà accessibile attraverso un progetto personalizzatoche prevede una prestazione lavorativa (obbligatoria) da parte delbeneficiario da concordare con i servizi per l'impiego.

Ricordiamo agli interessati, che pervisionare un riepilogo dei cambiamenti, requisiti, durata dellaNaspi 2015 basta cliccare nella photogallery allegata a questoarticolo. Per rimanere aggiornati sulle news relative alladisoccupazione 2015, vi invitiamo a cliccare il tasto "Segui"in alto.