Non si ferma l'iter della Buona Scuola del Governo Renzi che terminerà con la trasformazione in legge, una riforma che però è già stata definita incostituzionale e non riesce a risolvere i problemi dei docenti, in particolare la questione delle assunzioni e dei prossimi concorsi ipotizzati per i precari della Scuola. Scopriamo tutte le novità nel particolare e le ultime notizie.

La Buona Scuola è una riforma incostituzionale?

Anche se Renzi sembra essere deciso a procedere senza alcuna sosta, inizia ad aleggiare sulla riforma lo spettro dell'incostituzionalità individuata da alcuni giudici tra cui Ferdinando Imposimato.

Pubblicità

Analizzando infatti il testo della riforma, il presidente della Corte della Cassazione ha affermato di aver individuato alcuni punti che devono essere necessariamente rivisti per evitare conflitti con la Costituzione Italiana. I dubbi sollevati non dovrebbero esser presi troppo alla leggera, basti pensare a quanto è accaduto per il mancato adeguamento delle pensioni durante il Governo Monti, che ha costretto il Governo a trovare rapidamente una soluzione (che non soddisfa tutti i pensionati). Inoltre, se questa questione dovesse acquisire maggiore importanza, potrebbe anche mettere in discussione l'approvazione della riforma al Senato.

Apertura agli insegnanti abilitati TFA: potranno partecipare al concorso 2015?

Altra novità del momento è sicuramente la possibile apertura del concorso previsto per la fine del 2015 anche a tutti coloro che hanno conseguito l'abilitazione per l'insegnamento con i tirocini formativi attivi e i percorsi abilitanti speciali. Bisogna ricordare che la partecipazione a questo concorso (il cui bando dovrebbe essere pubblicato il 1 ottobre 2015) consentirà ai selezionati di rientrare nel primo piano assunzioni definito dal Governo Renzi, un piano che prevede l'impiego di 60mila docenti precari.

Pubblicità

Se siete interessati all'argomento scuola e volete ricevere sempre gli ultimi aggiornamenti, vi invito a cliccare il tasto "Segui" in alto a sinistra e votare la news selezionando da 1 a 5 stelle in alto a destra.