Con l'approvazione al Senato della Buona Scuola di Renzi con 159 Sì e 112 contrari, fa notizia l'aumento di duemila assunti in più nel piano delle stabilizzazioni previsto dal governo per l'anno scolastico 2015/2016. Dunque, le assunzioni passeranno dai 100.701 in programma nel disegno di legge uscito dalla Camera dei deputati ai 102.734 del Senato. Di questo aggiornamento ne parla Il Sole 24 ore di oggi, 26 giugno 2015, svelando che la novità non emerge dal maxiemendamento sul quale si è espresso Palazzo Madama, ma dalla relazione tecnica allegata.

Pubblicità
Pubblicità

Stabilizzazione precari Buona Scuola 2015/2016: chi sono i 102.734 e quando saranno assunti?

Il piano delle assunzioni nella Scuola per il prossimo anno scolastico è il punto più discusso dell'intera riforma: i posti da stabilizzare sono aumentati di duemila unità per effetto del numero più alto delle cessazioni dal servizio registratosi nel frattempo.

Come ha spiegato anche la senatrice del Partito Democratico, Francesca Puglisi alle telecamere di Parlamento Rai, sono confermati i tempi delle stabilizzazioni: si partirà a settembre 2015 con le assunzioni di 47.476 cattedre rientranti nel turn over, nei posti disponibili e nelle nuove stabilizzazioni sul sostegno.

Scuola, gli assunti aumentano a 102.734.
Scuola, gli assunti aumentano a 102.734.

Il contingente arriverà dagli iscritti alle Graduatorie ad esaurimento e dalle graduatorie dei vecchi concorsi.

A queste cattedre si uniranno le altre 55.258 assunzioni relativi ai posti del potenziamento che, a partire dall'anno scolastico successivo, faranno spazio all'organico dell'autonomia. Secondo le aspettative del Ministero dell'Istruzione, le cattedre del potenziamento saranno assegnate da settembre inoltrato per concludersi entro la fine novembre.

Pubblicità

Ddl Scuola, gli aggiornamenti sul concorso 2015/2016

Continuando sulle assunzioni è stato confermato il concorso dei 60 mila posti che dovrà essere bandito entro il 1° dicembre 2015, allungando il termine che inizialmente era previsto per il 1° ottobre prossimo. Gli abilitati del Tfa (tirocinio formativo attivo) e dei Pas (percorsi abilitanti speciali) non avranno la riserva dei posti.

Leggi tutto e guarda il video