Prevista per il mese di agosto 2015 la prima selezione per i 130 posti messi a concorso dalla Commissione Europea per la figura professionale di assistente e/o puericultore dell'infanzia presso gli asili nido di Bruxelles e Ispra. la seconda prova selettiva sarà espletata nel mese di settembre/ottobre in relaziona a un calendario di procedura del concorso che sarà reso noto successivamente ai candidati. La partecipazione è gratuita e non è previsto il pagamento di nessuna tassa di concorso. In breve i dettagli delle procedure di selezione consultabili anche nel sito ufficiale del concorso alla pagina: http://europa.eu/epso/doc/cast-childcare/it_call_childcare.pdf I candidati avranno 50 minuti per superare le due prove selettive previste per risultare idonei e essere iscritti nella banca dati dalla quale potrà attingere l'UE per soddisfare le esigenze di copertura del personale degli asili nido di Bruxelles e Ispra o altri enti che si occupano della formazione della prima infanzia. Si necessita di avviare una iscrizione online creando un account personale dal quale ricevere tutte le comunicazioni inerenti il concorso selettivo.

Le prove selettive nella seconda lingua

In programma per il mese di agosto 2015 una prima selezione di valutazione dei talenti. Gli aspiranti che supereranno questa prima prova, potranno sostenere nel mese di settembre/ottobre 2015 un secondo test di verifica delle competenze per lo svolgimento del ruolo di assistente all'infanzia di bambini tra i o e i 3 anni. Il numero dei candidati idonei a sostenere la seconda fase della selezione è stabilita in circa tre volte i candidati richiesti dalla Commissione Europea (130 posti). I candidati saranno valutati per titoli e esperienze professionali, secondo la tabella indicata nel bando ufficiale. I risultati delle due prove selettive saranno pubblicati nel mese di novembre 2015. In relazione a quanto è possibile leggere nel testo integrale del bando, particolare importanza avranno le conoscenze linguistiche: una lingua principale con livello minimo C12 di una delle lingue ufficiali dell'UE e la conoscenza soddisfacente con livello B2 del francese, inglese o tedesco, differente dalla conoscenza della lingua principale. Gli aspiranti assistenti di asilo nido infatti dovranno soddisfare le esigenze delle strutture nelle quali saranno chiamati ad operare, risultando operativi e capaci di comunicare fin dai primi giorni di presa di servizio. Per tale motivo, le prove selettive potranno essere organizzate in una delle lingue disposte dal bando (francese, inglese e tedesco) per un'attenta valutazione della conoscenza delle tre lingue ufficiali necessarie allo svolgimento del lavoro stesso. La seconda lingua oggetto della selezione dovrà essere indicata nel modello di domanda, collegandosi al seguente indirizzo: http://europa.eu/epso/apply/jobs/index_fr.htm). A tal proposito si ricorda che la domanda deve essere compilata online in lingua francese, inglese o tedesco entro il termine perentorio del 23 luglio 2015 alle ore 14:00. Come si legge nel bando, la scelta della seconda lingua veicolare non esclude la possibilità di frequentare ulteriori corsi di formazione per migliorare e ottimizzare la conoscenza linguistica della zona in cui si prenderà servizio. Se desiderate restare aggiornati sul mondo della Scuola o sulle possibilità lavorative per l'a.s.2015/2016, cliccate su 'segui' in alto a sinistra' e/o votate la news cliccando sulle stelle gialle in alto a destra.


Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto