Manca meno di una settimana per candidarsi ufficialmente per un'assunzione nel gruppo Poste Italiane; fino al 30 settembre 2015 entrando nella sezione "Lavora con noi" del sito ufficiale della famosa azienda sarà infatti possibile proporsi spontaneamente per l'occupazione di una delle posizioni libere da portalettere ma anche per altri impieghi come Front End Multilingue. Tutti i candidati dovranno dunque inviare la propria richiesta (Curriculum Vitae) e, successivamente, coloro che risulteranno idonei riceveranno una mail d'invito a sottoporsi ad un test online selettivo.

La terza ed ultima fase consisterà invece in un colloquio orale con alcuni responsabili del personale ed ad un esame pratico di guida di un mezzo 125 Cc (per i candidati portalettere).

Irequisiti per diventare portalettere presso Poste

Tutti coloro che fossero interessati al nuovo processo di selezione per diventare portalettere a partire dal novembre 2015 dovranno possedere necessariamente dei requisiti minimi. In primo luogo i candidati dovranno essere diplomati con un voto minimo di 70/100 o laureati (triennale o magistrale) con almeno 102 punti su 110.

Inoltre servirà consegnare un documento che attesti la possibilità di guidare (patente in corso di validità) e l'idoneità all'uso del mezzo aziendale. Richiesto infine un certificato di buona salute rilasciato dal proprio medico o dalla ASL di appartenenza. L'azienda sottolinea inoltre come non siano richieste conoscenze specifiche.

Tutti coloro che fossero interessati a queste posizioni potranno ricevere dei contratti a tempo determinato della durata di 3/4 mesi (periodo invernale dal mese di novembre fino ai mesi di gennaio/febbraio 2016).

L'azienda Poste Italiane non specifica lo stipendia che verrà retribuito ai lavoratori anche se probabilmente si aggirerà intorno ai 1100 euro mensili. Si ricorda infine che la distribuzione dei posti di lavoro avverrà in base al criterio territoriale (di servizio nel Comune più vicino alla propria abitazione).

Segui la nostra pagina Facebook!