Sembra che persino il sistema informatico del Ministero dell'Istruzione che utilizza l'algoritmo per assegnare le cattedre ai neo assunti in ruolo della legge 107 contenga delle falle. Arriva dalla FLC GIL Sicilia una segnalazione di un caso anomalo di assegnazione di posto sul sostegno ad una docente delle Gae di Siracusa priva della specializzazione necessaria, come disciplinato dalla legge 104/92, per avere la nomina relativa. Da un lato il Ministero dell'Istruzione aveva rassicurato sul perfetto funzionamento dell'algoritmo, ma i docenti precari denunciano la mancanza di trasparenza in virtù di errori come quello segnalato dal sindacato.

Pubblicità
Pubblicità

Si troverebbe su Istanze on Line, il sistema informatico del Miur per inoltrare le domande di partecipazione al piano di assunzioni straordinario, l'origine della falla.

L'errore dell'algoritmo

Un bug nelle procedure di presentazione della domanda di partecipazione al piano ha impedito la corretta nomina ad una docente regolarmente iscritta per infanzia e primaria di Siracusa in fase B. Ci sono addirittura rischi che non possa partecipare neanche alla fase C.

Non perdere le ultime notizie!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa di più oppure scopri qui tutti i Canali. Ti terremo aggiornato sulle novità che non puoi perderti!
Scuola

A causa di un errore originario insito in Istanze on line, la docente, priva del relativo titolo di specializzazione specifica, ha ricevuto una nomina sul sostegno. Nel sistema compariva già di default la classe di concorso e il posto di sostegno che solo chi possiede l'abilitazione può visualizzare. La legge 104/92 chiarisce perfettamente a chi spetta la priorità sul sostegno, esattamente al punto in cui spiega chiaramente che la nomina va in primis agli specializzati e solo in ultima ipotesi a chi ne è sprovvisto.

Pubblicità

Regolarità del piano di assunzioni sotto accusa

Inoltre giungono segnalazioni anche di inadempienze degli uffici scolastici per i quali alcuni docenti immessi in ruolo sul turn over da decreto Carrozza, al di fuori cioè della Buona Scuola, hanno ricevuto pure un'altra cattedra dalla fase B. La stessa FLC CGIL dichiara di non essere sorpresa da questi errori ma proprio in virtù di quanto accaduto, ora più che mai, il Ministero dell'Istruzione deve dire chiaramente quali docenti sono stati assunti pubblicando la graduatoria e dare urgentemente spiegazioni esaurienti.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto