"Dopo la manifestazione innanzi al #Mef assieme ad #esodati settima salvaguardia ed #opzione donna non abbiamo nessuna rassicurazione sulle eventuali decisioni che il Ministero prenderà": sono le dichiarazioni rilasciate questa mattina dal Vice Presidente della Commissione lavoro alla Camera Walter Rizzetto, in merito alla mobilitazione realizzata ieri dai lavoratori in Via XX settembre, a Roma. "Proprio per questo oggi interrogherò direttamente in Aula, alla Camera dei Deputati, il diretto interessato: il Ministro dell'Economia e delle Finanze dott.

Pubblicità
Pubblicità

Pier Carlo Padoan" prosegue il rappresentante del Gruppo misto "Alternativa Libera", che ha anticipato a Blasting News il testo della propria interrogazione. In questo modo, si cercherà di ottenere una risposta per il "caso delle donne e degli uomini che legittimamente e volontariamente vogliono raggiungere la pensione".

Dossier pensioni: ecco una parte del testo relativo alla prossima interrogazione parlamentare dell'On. Rizzetto

"Premesso che e recenti posizioni assunte dal Ministro dell’economia e delle finanze hanno determinato una situazione di grave stallo rispetto alla riforma delle Pensioni, la salvaguardia degli esodati e la proroga del cosiddetto regime previdenziale Opzione donna; la riforma del sistema previdenziale sembrava essere imminente, nell’ottica di inserire ragionevoli criteri di “flessibilità in uscita”, agevolando il ricambio generazionale nel mondo del lavoro.

Pubblicità

Invece, il Ministro dell’economia Padoan, attualmente sembra abbia bocciato tale manovra affermando che non ci sono le risorse finanziarie necessarie. Eppure, il Ministro del lavoro Poletti aveva, recentemente, confermato la volontà dell’esecutivo di stanziare risorse per la manovra pensionistica, già nella prossima legge di stabilità" [...] "sono, dunque, di fondamentale rilevanza le questioni che deve urgentemente risolvere questo esecutivo in materia previdenziale.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Pensioni

Eppure si lascia passare il tempo senza intervenire, aggravando la situazione di tante persone che già hanno subito la lesione del proprio diritto alla pensione". L'interrogazione richiama poi la posizione presa dal Ministro dell'economia lo scorso 9 settembre, quando ha evidenziato che le risorse del fondo esodati sarebbero state destinate ad altri obiettivi. In conclusione, "si chiede per quali motivi il Ministero dell’economia e delle finanze ha fatto confluire parte di queste risorse che non risultano più essere disponibili per successive salvaguardie, nel Fondo economie dello Stato."

Come da nostra prassi, restiamo a disposizione qualora desideriate condividere la vostra opinione sulle ultime dichiarazioni che vi abbiamo riportato, tramite l'aggiunta di un nuovo commento nel sito.

Mentre per restare aggiornati sui prossimi aggiornamenti riguardanti il tema della previdenza vi suggeriamo di utilizzare l'apposita funzione "segui" che trovate vicino al titolo dell'articolo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto