Dopo avervi parlato del concorso per educatore asilo nido con scadenza 23/12, continuano i nostri aggiornamenti su tali Offerte di lavoro. Il comune di Varese ha indetto una selezione pubblica per il profilo di 'educatore asilo nido', 'insegnante Scuola dell'infanzia' ed 'educatore professionale'. Il concorso pubblico, per esami, prevede un contratto di lavoro con assunzione a tempo determinato. L'orario sarà a tempo pieno o parziale. La retribuzione annuale prevista è di 21.075,33 euro (compenso da considerare lordo).

Bando e domanda

Per partecipare al concorso pubblico per educatore asilo nido e per insegnante scuola dell'infanzia, vi consigliamo di leggere il bando, dove vengono indicati dettagliatamente i requisiti per accedere alle strutture educative della scuola dell'infanzia, dell'asilo nido e settore parascolastico. Per accedere al bando dovrete collegarvi al sito del comune di Varese, precisamente alla sezione 'Ricerca di personale' e poi cliccare su 'Selezioni'. Nel bando si precisa che il docente deve essere in possesso dell'abilitazione, se vuole partecipare alla selezione come insegnante scuola dell'infanzia, altrimenti per candidarsi dovrà essere in possesso del diploma di laurea in scienze della formazione primaria o deve aver conseguito entro il 2001/02 il diploma di maturità magistrale o il diploma con indirizzo socio-psico-pedagogico.

Per scaricare il modello di domanda, dovrete collegarvi sempre sul sito del comune alla stessa sezione sopra indicata. Alla domanda dovrete allegare il cv firmato con fotografia, la ricevuta del versamento della tassa di concorso di 10,00 euro e una fotocopia del documento di identità, nel caso in cui la domanda venisse consegnata da terzi, inviata tramite PEC o via fax.

Prova selettiva e formazione della graduatoria

La selezione del concorso pubblico prevede una prova orale che si baserà sui seguenti argomenti:

  • nozioni di pedagogia;
  • metodologia di accoglienza delle famiglie;
  • figura e ruolo di educatore.

Per leggere il programma completo vi invitiamo a leggere il bando. Non sono previste comunicazioni individuali, ma la data del colloquio verrà pubblicata con almeno 7 giorni di anticipo sul sito del comune e sull'Albo Pretorio.

La comunicazione al singolo candidato è prevista solo se non ammesso alla selezione pubblica o se ammesso con riserva. Al termine del concorso pubblico per educatore asilo nido e per docente infanzia verrà formata una graduatoria di merito che avrà, ovviamente, validità triennale. Gli enti educativi, come previsto dalla normativa vigente, potranno stipulare col candidato contratti per un periodo complessivo non superiore ai 36 mesi.

Segui le tue passioni.
Rimani aggiornato.

Il candidato potrà rinunciare all'incarico 3 volte, successivamente verrà collocato in coda alla graduatoria. Per rimanere aggiornati sui concorsi pubblici per educatore asilo nido, come quello indetto dal comune di Piacenza con scadenza 2/12, seguitemi.

Segui la nostra pagina Facebook!