Fino al prossimo 17 dicembre 2015, si prospetta un lungo calendario di scioperi dei trasporti che coinvolgeranno in modo particolare il settore del trasporto pubblico locale. Tante le città italiane coinvolte, da Nord a Sud, in vista delle numerose agitazioni che si concluderanno prima delle festività natalizie vere e proprie. Chi dovrà utilizzare i mezzi pubblici in prossimità del Natale, dunque, potrà tirare un sospiro di sollievo poiché al momento non sono previsti ulteriori scioperi successivi al 17 dicembre, riducendo così al minimo i possibili disagi.

Scopriamo quali sono le prossime date da segnare in rosso sul calendario in vista degli scioperi dei trasporti a dicembre e che andranno a chiudere un 2015 nero su questo fronte.

Tutte le prossime date di dicembre degli scioperi dei trasporti

Fanno tutte riferimento ad agitazioni di natura locale e/o regionale i prossimi scioperi dei trasporti che chiuderanno il mese fino al 17 dicembre 2015. La prima data resa nota dal sito del 'Mit' (Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti) è quella del 14 dicembre, che segna lo sciopero dei treni di Bologna per l'intera fascia diurna.

Per tutta la giornata si sciopererà anche a Cosenza e provincia, mentre nella provincia di Pesaro i dipendenti della società del trasporto pubblico locale (Ami) sciopereranno per 4 ore, dalle 11:30 alle 15:30. Nella medesima giornata ricordiamo anche lo sciopero di 24 ore dei dipendenti SAD di Bolzano e Autoguidovie di Milano. Restando in Lombardia, i lavoratori SIA di Brescia incroceranno le braccia per 4 ore (fino alle 23).

Più consistente lo sciopero dei treni a Firenze, fermi fino alle 21 del giorno successivo.

Seconda data del mese ricca di scioperi dei trasporti sarà quella del 15 dicembre,con due agitazioni che toccheranno il settore aereo: i dipendenti dell'aeroporto di Genova e quelli che si occupano degli appalti pulizie nell'aeroporto milanese di Linate, i quali si fermeranno per 4 ore. Proseguono le agitazioni a livello locale che riguardano diverse città come Carasco (GE) con lo sciopero di 24 ore.

A Napoli aderiranno all'agitazione i dipendenti EAV settore ferroviario, fino alle 21:40.

Ad inaugurare gli scioperi del 16 dicembre saranno i dipendenti della società aerea Atitech di Napoli, i quali non garantiranno il loro servizio per la durata di 24 ore. Il trasporto pubblico di Cagliari si fermerà per 4 ore (11:10-15:10), così come l'ATM di Milano (secondo varie modalità) e Atac di Roma (fino a mezzanotte). Il 17 dicembrelo sciopero riguarderà il settore ferroviario con un'agitazione in programma di 4 ore relativa alle tratte di Torino ed una di 21 ore relativa al personale Trenord. Per restare aggiornati sulle date degli scioperi o per altre notizie sul tema centrale di questo articolo, vi invitiamo a cliccare su ‘Segui’ in alto al titolo.

Segui la nostra pagina Facebook!