Archiviata l'Epifania si tornerà a Scuola. Gli studenti di tutta Italia faranno rientro in aula per le lezioni scolastiche, ma giàpensanoa quando ci saranno le prossime vacanze. Prima del termine dell'anno scolastico 2015/2016 avremo i classici ponti di primavera, ma anche Carnevale e Pasqua. Saranno numerose le occasioni per restare a casa da scuola, ma vediamo quali sono le date da cerchiare in rosso per la gioia degli studenti italiani e non solo.

Vacanzedi Carnevale 2016,quando sono?

Le vacanze pasquali quest'anno arriveranno prima del solito, in quanto la domenica di Resurrezione sarà già nel mese di marzo.

Si tratterà di una Pasqua bassa in questo 2016, per cui non bisognerà attendere molto dopo le vacanze natalizie. Prima di vedere quando cade, scopriamo le date relative al Carnevale. In gran parte delleregioni italiane su rimarrà a casaper qualche giorno nella prima metà di febbraio; in alcuni casi, come Basilicata, Campania e Trentino, si tratterà di 8 e 9 del mese, altri anticiperanno o posticiperanno, con Valle d'Aosta (8-13/02) e Piemonte (6-9/02). In Alto Adige i giorni saranno quelli dall'8 al 13 febbraio, mentre in Veneto e Friuli soltanto fino al 10 febbraio.

Soltanto il 9/02 in Sardegna, mentre in Lombardia abbiamo differenze fra rito romano (8-9/02) e ambrosiano (12-13/02). Per le rimanenti regioni non si conosce ancora il calendario.

Calendario scolastico 2016, quando viene Pasqua?

Dopo le vacanze di Carnevale si entrerà nel periodo di Quaresima, che porterà poi a Pasqua, che cade il 27 marzo, con il lunedì seguente che è Pasquetta. Gran parte degli istituti scolastici rimarranno chiusi dal 24 al 29 del mese, con qualche eccezione.

In Liguria fino al 28/03, mentre in Umbria ed Abruzzo fino al 30/03. Prima della fine dell'a.s. 2015/2016 toccherà ai ponti primaverili, di cui quest'anno se ne godrà uno in meno in quanto cadrà di domenica. Si tratta dell'1 maggio, la Festa dei Lavoratori. Il 25 aprile (Festa della Liberazione) sarà di lunedì e permetterà di usufruire di un lungo weekend. Chiudiamo con il 2 giugno (Festa della Repubblica), che cadrà di giovedì; in questo caso si potrà stare a casa anche il venerdì per un break.

Prima di lasciarvi vi invitiamo a seguirci per ulteriori novità sulla scuola.

Segui la nostra pagina Facebook!