Apartire dall'1 gennaio 2016 sono cambiati i requisiti d'accesso alla pensione di vecchiaia. L'innalzamento è stato introdotto dall'attuale normativa conseguentemente all'adeguamento alla speranza di vita. Ciò ha scatenato non poche polemiche, riaccendendo il dibattito sulla riforma delle Pensioni. Dopo la 'tuonata' alla Legge Fornero da parte di Matteo Salvini, anche i sindacati italiani si sono appellati al Governo, affinché si introducano al più presto misure di flessibilitàche permettano di andare in pensione anticipatamente.

La Cgil chiede un confronto con il Governo

In un'intervista al quotidiano "L'Unità", il segretario nazionale della Cgil,Susanna Camusso,ha attaccato il sistema previdenziale che proprio a partire dall'inizio di quest'anno ha visto entrare in vigore nuove regole per il mercato dellavoro.Assieme a Cisl e Uil, la Cgil vuole aprire un tavolo di confronto con Matteo Renzi e i suoi ministri per riformare l'attuale normativa e, nel contempo, sbloccare i contratti del pubblico impiego. I sindacati pretendono dall'esecutivo la messa apunto di "un sistema equo", tenendo in considerazione che "l'aspettativa di vita non è la medesima per tutti i lavoratori".

Inoltre, è necessario restituire ai giovani "la possibilità di ottenere una pensione dignitosa, cosa che ad oggi non è possibile". Qualora il confronto fra le parti non porti ad un'intesasarà inevitabile la mobilitazione generale.Susanna Camusso ha indicato pertanto quelle che saranno le priorità su cui concentrarsi per il 2016: pensioni e rinnovo contratti di lavoro. Inoltre, a partire dal 18 gennaio, la Cgil chiederà ai propri iscritti di esprimere la loro opinione sullo Statuto, così da coinvolgerli e responsabilizzarli sul loro futuro.

Verrà chiesta la medesima cosa anche daglialtri due sindacati confederali.

Damiano: 'Sarà l'anno della flessibilità'

Intanto, ci sono da evidenziare le recenti dichiarazioni diCesare Damiano. Il presidente della Commissione Lavoro ha ribadito che questo dovrà essere l'anno della flessibilità per quanto riguarda le pensioni. Tale battaglia dovrà essere portata avanti sia dal Governo che dall'opposizione, con il Premier che non può non mantenere le promesse fatte tempo fa.

In attesa di ulteriori novità sul tema delle pensioni vi invitiamo a seguirci su Blasting News.

Segui la pagina Pensioni
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!