È stato indetto il 2° bando di concorso atto al reclutamento di 1.750 figure da inserire nel Corpo del Personale Militare nell'Esercito. Il concorso prevede la VF1, ovvero un periodo di ferma prefissata volontaria di un anno. La pubblica selezione è stata indetta dal Ministero della Difesa Direzione Generale per il Personale Militare. La sede è Roma e le date di pubblicazione e di scadenza del bando sono rispettivamente il 02/02/2016 ed il 03/03/2016. Di seguito illustreremo i vari punti di specifica del concorso stesso.

Pubblicità
Pubblicità

Concorso per Personale Militare

Nell'anno 2016 si terrà il 2° bando di reclutamento di Personale Militare nell'Esercito, la selezione prevede un incarico con finalità di specializzazione nelle Forze Armate. Il reclutamento verrà effettuato in un'unica sezione e l'incorporazione delle 1.750 figure avverrà entro il sesto mese del 2016. Di seguito, ecco le informazioni di maggiore importanza per chi è interessato a presentare la propria candidatura.

Come presentare la domanda di partecipazione: i limiti di presentazione della domanda vanno dal 3 febbraio al 3 marzo per chi è nato dal 03/03/1991 al 03/03/1998.

Pubblicità

Va precisato che l'amministrazione della Difesa si riserva il diritto di revocare il suddetto bando in qualsiasi momento. La candidatura può essere inviata dagli interessati tramite il portale on line del sito della Difesa, effettuando la compilazione di tutte le voci presenti nei vari moduli.

Requisiti necessari

  • essere maggiorenni
  • essere cittadini italiani
  • essere in possesso dei diritti civili e politici
  • non avere precedenti penali
  • non essere stati destituiti da pubblici incarichi
  • essere in possesso di un diploma di scuola secondaria di I° grado 
  • non fare uso di sostanze stupefacenti (i candidati verranno sottoposti ad accertamenti)
  • essere idonei a livello fisico e psicologico per la posizione per la quale si presenta la propria candidatura.

I candidati verranno testati anche sulla base delle loro capacità fisiche e verrà tenuto conto delle esperienze pregresse a livello culturale.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Offerte Di Lavoro

In base ad ognuna delle suddette esperienze, verrà assegnato un punteggio prestabilito: più è alto il grado d'istruzione del candidato, maggiormente questi beneficerà di un risultato migliore e ne trarrà vantaggio. Infatti, potrà usufruire di una votazione superiore che, unita a quella ottenuta nei test fisici, consentiranno di aspirare ad un buon risultato nella valutazione finale del concorso.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto