Come già annunciato, il 27 febbraio scorso il comitato promotore del referendum contro la legge 107 è diventato operativo. Secondo quanto previsto, giorno 13 marzo inizierà la campagna unitaria dei referendum sociali e il 9 aprile si procederà con la raccolta delle firme. Perché tutto possa riuscire, è necessario che i comitati promotori locali si insedino subito. A tal proposito sono state fornite indicazioni utili e anche un contatto.

Comitati referendum abrogativo legge 107: indicazioni

I comitati locali per il Referendum contro lalegge 107 dovrebbero insediarsi il prima possibile tramite convocazione di un’assemblea locale.

I primi obiettivi da raggiungere dovranno essere la raccolta fondi da investire nella campagna e individuare uno o più referenti. Non è ancora deciso se sarà nominato un coordinatore regionale. In quanto alla raccolta firme, bisogna tener presente che ogni firma dovrà essere posta in presenza di un soggetto autorizzato all'autenticazione (art. 14 legge 53/1990 e successive modifiche). Alcuni esempi di soggetti autorizzati sono: notaio, cancelliere, giudice di pace, sindaco, assessore comunale. Qualsiasi dipendente comunale può chiedere delega al sindaco per poterlo fare.

Si raccomanda la tempistica nel raggiungere gli obiettivi prefissati:

  • raccolta fondi e autonomia finanziaria,

  • reperimento della sede (politicamente neutra),

  • suddivisione interna dei compiti,

  • reperimento o produzione di materiale informativo,

  • richiesta degli spazi pubblicitari per l'installazione dei banchetti,

  • organizzazione della raccolta firme in luoghi pubblici e frequentati (centro commerciale, piazza, Scuola, ecc),

  • certificazione delle firme presso uffici elettorali,

  • raccolta e custodia dei moduli autenticati e certificati,

  • comunicazione periodica dell numero delle firme raccolte per ogni quesito.

Il comitato nazionale per il referendum contro lalegge 107 provvederà un vademecum completo con istruzioni, il materiale necessario e i moduli.

Per info il contatto è Bruno Moretto, indirizzo email: bruno.moretto@fastwebnet.it , numero telefonico 335.538.42.84

Resta aggiornato sulla scuola cliccando il tasto Segui.

Segui la pagina Scuola
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!