Il 18 marzo 2016 sarà un venerdì nero per il settore dei trasporti. Alcuni dei sindacati italiani hanno proclamato 24 ore di sciopero generale, che metteranno a rischio le corse di autobus, tram, metropolitane e treni nelle principali città della penisola. Tutte le persone che solitamente si spostano con i mezzi pubblici per lavoro o studio, potrebbero incappare in disagi da mattina a sera. Le modalità e le fasce orarie saranno diverse di luogo in luogo, noi vi illustreremo ciò che riguarderà quattro capoluoghi di regione, ossia Milano, Firenze, Genova e Napoli.

Pubblicità
Pubblicità

Sciopero di ATM a Milano e ATAF a Firenze

Nella città lombarda è stato indetta un’agitazione sindacale che andrà a coinvolgere i dipendenti di ATM. A proclamarla sono stati CUB e SI COBAS, con stop dei servizi di trasporto dalle 8.45 alle 15 e poi dalle 18 sino al termine della giornata per le linee in superficie, mentre per la metro soltanto nella seconda fascia. Contemporaneamente ci sarà anche lo stop promosso da SGB, che avrà durata di 4 ore (18 - 22).

Pubblicità

Va ricordato, inoltre, che dalle 21 di giovedì scatterà lo sciopero ferroviario di Trenord, che terminerà alle 21 di venerdì. Nel capoluogo toscano, invece, saranno i lavoratori di ATAF ad incrociare le braccia. Anche qui sempre per lo sciopero di CUB e SI COBAS, in aggiunta USI-AIT. Gli autobus non circoleranno dall’inizio del turno alle 6, poi dalle 9.15 alle 11.45 e dalle 15.15 fino a termine della giornata. Gli impiegati e gli operai dell’azienda si fermeranno per tutto il giorno.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Politica

Sciopero EAV ed ANM a Napoli e AMT a Genova

Spostandoci nella città campana, si dovrà fronteggiare lo stop dei mezzi di ANM promosso da COBAS e dei treni di EAV indetto da ORSA e CISAL. Nel primo caso durerà 24 ore, con le fasce di garanzia che saranno rispettate come di consueto, mentre nel secondo caso avremo disagi per quanto concerne i collegamenti ferroviari di Cumana, Circumflegrea e Circumvesuviana dalle 17.40 alle 21.40.

Nel capoluogo ligure, invece, non saranno correttamente in servizio i trasporti gestiti da AMT. Il personale che fa capo a CUB si asterrà dal turno lavorativo per 24 ore, garantendo il servizio solamente dalle 6 alle 9 e dalle 18:00 alle 21:00. Prima di lasciarvi, ricordiamo che anche a Roma avremo disagi, dovuti alle molteplici proteste, che coinvolgeranno le aziende ATAC e Roma TPL; continuate a seguirci per ulteriori aggiornamenti sull'argomento.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto