In questi giorni sono stati pubblicati i calendari relativi all’a.s. 2016/2017. Alcune delle regioni italiane hanno comunicato quando inizia la Scuola, nonché quando finisce e quali sono i giorni di vacanza durante l’anno. Si attende che tutte quante diano notizia a riguardo, così da avere il quadro completo da nord a sud del Paese. Attualmente sono solamente cinque le regioni in cui sono stati definiti i dettagli, tra cui anche il Trentino-Alto Adige, dove ricordiamo avere due differenti calendari tra la provincia di Trento e quella di Bolzano.

Di seguito andiamo a svelarvi tutti i particolari, riportandovi anche le date relative alle vacanze natalizie e pasquali.

Scuola: calendario a.s. 2016-17 Emilia Romagna, Friuli, Liguria, Toscana e Trentino-Alto Adige

Iniziamo dalla regione emiliana, dove la prima campanella del prossimo anno scolastico suonerà il 15 settembre; le lezioni termineranno poi il 7 giugno, ma nel mezzo avremo festività civili e religiose che regaleranno agli studenti diversi giorni di vacanza. A Natale si rimarrà a casa da scuola dal 24 dicembre al 6 gennaio, poi avremo lo stop di Pasqua dal 13 al 18 aprile. Per quanto concerne i bambini e ragazzi friulani, invece, il rientro a scuola dopo le vacanze estive sarà il 12/09, poi avremo la sosta natalizia dal 23/12 all’8/01 e quella pasquale dal 14/04 al 18/04; qualche giorno di riposo anche dal 27/02 all’1/03 per festeggiare il Carnevale, mentre l’ultimo giorno di scuola sarà il 14/06.

Proseguiamo con la regione ligure, dove inizio e fine della scuola saranno fissati rispettivamente al 14/09 e al 10/06. Le vacanze di Natale saranno dal 23/12 al 7/01, mentre quelle di Pasqua dal 13/04 al 18/04. Si concluderà l’anno scolastico il 10/06.

Annunciate le date anche per gli alunni toscani, che rientreranno in aula il 15/09, mentre l’ultimo giorno sarà il 10/06; le festività natalizie li porteranno a non avere lezioni dal 24/12 al 6/01, mentre quelle pasquali dal 13/04 al 18/04.

Concludiamo con trentini e bolzanini. I primi inizieranno la scuola il 12/09 per poi terminarla il 9/06, mentre i secondi il 5/09 e rimarranno dietro al banco fino al 10/06. Identico il periodo di sosta a Natale (24/12 - 8/01) e Pasqua (13/04 - 18/04), mentre a Carnevale avremo qualche differenza; per i primi si riposerà nei soli giorni del 27/02 e 28/02, mentre i secondi avranno a disposizione un lasso di tempo maggiore, ossia dal 26/02 al 5/03.

Nell’attesa di scoprire i dettagli relativi alle altre regioni d’Italia, va ricordato che altri giorni festivi saranno 1 novembre (Ognissanti) e 8 dicembre (Immacolata) nel corso dei primi mesi, poi successivamente 25 aprile (Festa della Liberazione), 1 maggio (Festa dei Lavoratori) e 2 giugno (Festa della Repubblica).