Amazon, il colosso americano dell'e-commerce, approda in Italia. E lo fa con l'annuncio di una maxi-assunzione di 1200 posti in tutto il paese, grazie alle decine di nuovi centri di smistamento che stanno per essere aperti. D'altronde, non avremmo fatto fatica a prevederlo, dal momento che ormai l'acquisto di beni di consumo su internet è diventata una prassi molto consolidata, non solo dei più giovani. A differenza di qualche anno fa, quando comprare prodotti su internet era considerato un rischio e un pericolo, oggi la vendita offerta dalle grandi "multinazionali" dell'e-commerce come E-bay, Alibaba, e per l'appunto Amazon, ha permesso di avere garanzie tali da preferire perfino l'acquisto online a quello in presenza, per via dei vantaggi derivanti dai più veloci tempi di spedizione, e dall'ottimo prezzo dei prodotti, venduti spesso a prezzi d'occasione rispetto a quelli dei negozi.

Pubblicità
Pubblicità

Torino e Rieti le nuove sedi di Amazon

Il primo "blocco" di assunzioni arriva subito. E Amazon ha annunciato anche le sedi: Torino e Rieti, per la precisione Avigliana, provincia di Torino, e Fara in Sabina, provincia di Rieti. L'apertura degli stabilimenti in Italia varrà ad Amazon uno dei più grandi dispiegamenti economici che l'azienda statunitense abbia mai fatto in Europa: 150 milioni di euro. Ma necessario, spiegano da Amazon, perché mentre in Europa sono già oltre 30 mila i dipendenti dell'azienda, in Italia sono poco più di 300 e si trovano quasi tutti a Milano, dove l'azienda offre numerosi servizi aggiuntivi alla clientela, come la consegna rapida, e la possibilità di acquistare la spesa.

Non perdere le ultime notizie!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa di più oppure scopri qui tutti i Canali. Ti terremo aggiornato sulle novità che non puoi perderti!
Offerte Di Lavoro

Proprio 7 giorni fa Matteo Renzi ha incontrato a Firenze, a Palazzo Vecchio, il CEO di Amazon Jeff Bezos. Proprio lì sono poi seguiti gli annunci della maxi-assunzione, che mette a disposizione 1200 posti di lavoro nelle sedi in apertura, che per ora sono quelle di Torino e Rieti (strutture da 6000 mq in centri strategici vicini alle città) e di Milano, dove si vuole rafforzare la sede di Castel San Giovanni.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto