Arriverà probabilmente l'ottava salvaguardia per mandare in pensione anticipata i docenti della Scuolaed il personale amministrativo, tecnico ed ausiliario in età prossima per l'uscita da lavoro. La notizia è stata anticipata dal quotidiano Italia Oggi che riprende laproposta di legge,attualmente sul tavolo della Commissione lavoro della Camera dei deputati, firmata, tra gli altri, dal deputato del Partito democratico, Cesare Damiano. Ma l'uscita anticipata da lavoro nella scuola sarà subordinata all'utilizzo, da parte dei pensionandi, dei congedi previsti per legge per l'assistenza ai disabili.

Si tratterà, nel caso in cui venisse approvata, dell'ottava salvaguardia in materia di Pensioni, dopo le sette già emanate nel corso degli ultimi anni.

Pensioni anticipate 2016: quale personale scuola ne avrebbe diritto?

Secondo quanto previsto dalla proposta Damiano, i docenti ed il personale Ata potranno chiedere di andare in pensione anticipata se, nel corso dell'anno 2011, avevano utilizzato i congedi previsti dal comma numero 5, dell'art. 42, della legge 151/2001 per l'assistenza prestata ad un familiare disabile grave.

Il personale scolastico in possesso di tale requisito, in base alla proposta, potrà chiedere di andare in pensione anticipata a partire dal 1° settembre del 2017, ma la decorrenza della pensione non potrà andare al di là del 1° settembre 2019 se il richiedente fosse nelle condizioni di aver maturato i requisiti di età e di contribuzioni previsti dalla legge antecedente l'entrata in vigore della riforma Fornero.

Pensione anticipata scuola: quali docentie Atapotrebbero rimanereesclusi?

Dalla proposta relativa all'ottava salvaguardia, invece, potrebbero rimanere fuori i docenti ed il personale Ata che nell'anno 2011 hanno utilizzato i permessi previsti dal comma numero 3, dell'art. 33, della legge 104 del 1992, accordati per l'assistenza di parenti disabili gravi. L'esclusione dalla pensione anticipata, in tal caso, è giustificata dal fatto che i beneficiari dei permessi della legge 104 non posseggono i requisiti necessari per l'accesso al congedo straordinario.

Segui la nostra pagina Facebook!