In una precedentenews, vi abbiamo informati sulle ultime Graduatorie di merito(utili per le immissioni in ruolo del triennio 2016/18) del concorso docenti 2016 pubblicate dagli Usr della Campania, Lombardia e Liguria. In questo aggiornamento, invece, vi informeremo su quelle pubblicate dagli Usr della Basilicata, Calabria, Emilia e Sicilia.Dall'analisi delle GM già pubblicate, abbiamo potuto constatare che in numerose cdc i vincitori sono in numeroinferiore rispetto ai posti messi a disposizione dal bando.

Aggiornamenti Graduatorie di merito al 5/09

Lunedì 5 settembre 2016, l'Usr Emilia ha pubblicato le GM riferite alle seguenti cdc:

  • A031 scienze degli alimenti: i candidati ammessi in graduatoria sono pari a 17;
  • B017 laboratori di scienze e tecnologie meccaniche: tale graduatoria è composta da 16 candidati;
  • ambito disciplinare AD05: gli ammessi in graduatoria risultano essere 45;
  • A19 filosofia e storia: superano il concorso 12 candidati;
  • A18 filosofia e scienze umane: in questa cdc hanno superato il concorso soltanto 4 candidati.

Numerose GM sono state pubblicate dall'Usr Calabria, ecco nel dettaglio a quali cdc si riferiscono: A040 (posti banditi 21,superano il concorso in 15, posti vuoti 6), A56, A28 (hanno superato il concorso in 52), A23, AD01 e A046.

Inoltre, un'importante graduatoria è stata pubblicata dalla regione Sicilia, inerente la cdc ADMM sostegno Scuola secondaria di primo grado: risultano 34 candidati in graduatoria. Altre due graduatorie sono state comunicate dalla regione Basilicata:si riferiscono alla cdcA009 discipline Grafiche, pittoriche e scenografiche.

Purtroppo nessun candidato risulta inserito nella graduatoria finale. L'altra GM si riferisce alla cdc B011, nella quale l'unico candidato vincitore del concorso risulta essere Bove Terenzio.

Infine, vi ricordiamo che le assunzioni avverrannoa livello regionale, scorrendo la graduatoria sulla base dei posti che verranno autorizzati.

Una volta ottenuta l'assunzione a tempo indeterminato in una provincia, bisognerà seguire la procedura della "chiamata diretta" per avere l'incarico triennale. Per leggere altre newssul mondo della scuola, potete cliccare sul tasto "segui".