Con la pubblicazione sull’apposita pagina web del Ministero dei Trasporti, è stato ufficializzato il nuovo sciopero dei treni del 29 e 30 settembre. Con il rientro dalle vacanze, quindi, pendolari e studenti ritornano a fare i conti con le periodiche proteste dei lavoratori del settore ferroviario che, questa volta, si asterranno dal lavoro per 24 ore a seguito di una agitazione proclamata dal sindacato Cat.

Interessati allo sciopero saranno tutti i dipendenti di Trenitalia, Italo e Trenord che potranno causare disagi nella circolazione a partire dalle ore 21 di giovedì 29 settembre fino alle ore 21 di venerdì 30 settembre.

Sciopero Trenitalia 29 e 30 settembre: orari e fasce di garanzia

Come previsto dalle disposizioni della Commissione di garanzia per l’attuazione della legge 146/1990 sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali, anche in occasione dello sciopero dei treni del 29 e 30 settembre proclamato dal sindacato Cat (Coordinamento autorganizzato trasporti), Trenitalia assicura i servizi minimi di trasporto garantendo anche alcuni treni a lunga percorrenza, incluse le Frecce, il cui elenco sarà pubblicato sul sito www.trenitalia.it.

I treni che si troveranno in viaggio alle ore 21 di giovedì 29 settembre, quando avrà inizio lo sciopero, proseguiranno fino alla stazione d’arrivo nel caso in cui questa sia raggiungibile entro un’ora. Diversamente potrebbero fermarsi ad una stazione precedente.

Per quanto riguarda i treni regionali, saranno previste delle fasce di garanzia dalle ore 6 alle ore 9 e dalle ore 18 alle ore 21, nelle cui potrebbero verificarsi disagi nella regolarità della circolazione.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Politica

Sciopero Italo e Trenord 29 e 30 settembre: orari e fasce di garanzia

Anche per quanto riguarda i treni ad alta velocità Italo, gestiti dalla Ntv, Nuovo trasporto Viaggiatori, nei giorni immediatamente precedenti lo sciopero sarà pubblicato sul sito www.italo.it l’elenco dei treni che viaggeranno regolarmente e quello dei convogli eventualmente soppressi.

Per quanto riguarda il trasporto regionale della Lombardia, lo sciopero Trenord del 29 e30 settembre prevede l’istituzione di fasce di garanzia simili a quelle del trasporto regionale gestito da Trenitalia, con convogli garantiti nelle ore di maggiore afflusso di pendolari e studenti, dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21.

Informazioni dettagliate saranno pubblicate sul sito www.trenord.it.

Per rimanere aggiornati sulle novità riguardanti lo sciopero dei treni del 29 e30 settembre, ckicca ìsegui’ accanto al nome dell’autore dell’articolo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto