La compagnia di volo Ryanair dal 2017 ha allargato le sue tratte da alcuni aeroporti delle città italiane (Bergamo, Catania e Milano) e per tale motivo cerca personale qualificato su tutto il territorio. Le figure specializzate richieste sono piloti, addetti ai bagagli, assistenti di volo, addetti all'assistenza passeggeri e così via. L'annuncio ha ad oggetto ben 9.500 posti vacanti presso la nota azienda irlandese di voli a basso costo. La ryanair ha origine in Irlanda nell'anno 1985; i fondatori sono la famiglia Ryan e ha la sede operativa principale nell'aeroporto di Londra-Stansted. Tale azienda mette in collegamento 28 collegamenti tra varie città europee e ad oggi lavorano per la compagnia aerea 12mila dipendenti.

Per far fronte in modo efficiente alle nuove espansioni, la società, cerca pertanto ulteriori risorse per i ruoli di personale di bordo e di terra. È in possesso di una flotta di più 300 aeromobili e ha ordinato circa 400 nuovi Boeing 737. In tale modo, sarà più agevole ridurre ulteriormente le tariffe e aumentare il traffico.

Ryanair assunzioni, come candidarsi

Per potersi candidare validamente alla presente offerta di lavoro, è necessario collegarsi al sito ufficiale della compagnia di volo a basso costo per poter prendere visione delle posizioni aperte di proprio interesse. A tal punto, bisogna caricare il proprio curriculum ed attendere la ricezione di una mail di conferma. Tra le figure ricercate, spiccano maggiormente le assunzioni per personale di bordo.

Le assunzioni, sia del personale di bordo che di terra, si svolgeranno presso le varie sedi del Gruppo. I candidati ideali devono essere in possesso di una buona conoscenza della lingua inglese, di una soddisfacente informazione dei più comuni strumenti telematici e di un passaporto UE.

Molti posti per assistenti di volo

Per diventare assistenti di volo, è richiesta l'età minima di 18 anni, un'altezza tra 157 cm e 188 cm, una buona presenza fisica e peso proporzionato all'altezza. Le risorse saranno inizialmente inserite con contratto triennale e la retribuzione per i primi dodici mesi sarà compresa tra i 1000 e i 1400 euro al mese e varia in base alla sede di assunzione.

Il lavoro si svolge secondo dei turni di 5 giorni e altri 3 di riposo. Dopo il primo anno, si può essere promossi alla posizione di Supervisore del servizio clienti con relativo incremento di retribuzione. Si segnalano altresì le nuove assunzioni Ferrovie dello Stato.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!