Il Miur ha indetto il Concorso ATA 2017 che prevede 10.000 posti di lavoro per assumere personale Tecnico Amministrativo, ossia Collaboratori Scolastici, Addetti alle aziende agrarie, Assistenti Amministrativi, Assistenti Tecnici, Cuochi, Infermieri e Guardarobieri. Il bando è rivolto ai profili A e B del personale Ata, ossia di quanti hanno maturato 24 mesi di Lavoro.

Il bando ATA 24 mesi 2017

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, nella nota N 8654 del 28 febbraio, ha dato il via libera agli Uffici Scolastici Regionali di pubblicare i bandi ATA 2017.

Pubblicità

Gli avvisi di selezione verranno pubblicati entro il 20 marzo 2017 dagli USR delle regioni, fatta eccezione per le province di Trento e Bolzano e della Valle D'Aosta. I bandi, poiché indetti dall'Ufficio Scolastico di ciascuna regione, saranno disponibili in momenti diversi a partire dal 6 marzo e verranno scadenze differenti.

I concorsi del personale ATA 2017 si classificano come concorsi per titoli e prevedono l'inserimento e l'aggiornamento delle graduatorie permanenti provinciali del personale Amministrativo, Tecnico e Ausiliario delle scuole per l'anno 2017-2018.

Le figure professionali interessate sono: Collaboratori scolastici-bidelli (Area A); Collaboratori scolastici Addetti alle aziende agrarie (Area AS); Assistenti Amministrativi, Assistenti Tecnici, Cuochi, Guardarobieri e Infermieri (Area B).

I requisiti necessari alla candidature rimangono quelli previsti dalla nota MIUR n. 8151 del 13 marzo 2015: laurea, diploma o qualifica professionale richiesta per il profilo professionale per il quale si concorre; due anni di servizio, ossia 24 mesi o 23 mesi e 16 giorni anche non continuativi (secondo quanto previsto dall’art.

Pubblicità

554 del decreto legislativo n. 297/1994 e dell’O.M. 23.02.2009, n. 21).

I moduli da compilare sono i seguenti: Modello B1 per la domanda di inserimento; Modello B2 per la domanda di aggiornamento; Modello F per la rinuncia all’attribuzione di rapporti di lavoro a tempo determinato; Modello H per richiedere l'accesso ai benefici previsti dagli artt. 21 e 33, commi 5, 6 e 7 della legge n. 104 / 1992; Modello G per richiede l’inserimento in graduatorie d’istituto di 1ª fascia.

Concorso ATA bando graduatorie III Fascia

Il bando a cadenza triennale è previsto per giugno/luglio 2017 ed è rivolto a quanti non hanno mai fatto domanda per lavorare come personale ATA in precedenza.

Il bando, secondo il DM 717 del 2014, prevede chiamate per supplenze temporanee in caso di esaurimento della 1^ e 2^ fascia.