Dopo avervi svelato il Concorso ANAS S.p.A con requisiti e candidatura a marzo 2017, proseguiamo con il nostro resoconto online con interessanti aggiornamenti nel campo del lavoro. Vi rendiamo pubblico che il Ministero della Difesa ha indetto un concorso, per il transito di alcuni Ufficiali nell'Arma dei Carabinieri. Ma entriamo nei particolari e scopriamo quali sono i requisiti fondamentali per accedere a tale bando.

Bando di Concorso Carabinieri a marzo 2017

Il Ministero della Difesa ha promulgato un concorso, per titoli, per il trasferimento di 10 Ufficiali in servizio permanente dal ruolo speciale al ruolo normale dell'Arma dei Carabinieri.

Pubblicità
Pubblicità

Si evidenzia che le 10 posizioni sono rivolte ai Maggiori del ruolo speciale, che per l'anno 2016 sono emersi idonei e registrati in quadro d'avanzamento dal grado di Capitano. Ecco i requisiti essenziali per aderire alla sopracitata selezione:

  • aver acquisito una Laurea Specialistica-Magistrale o analoga;

  • non avere carichi pendenti;

  • aver ottenuto il titolo di encomiabile negli ultimi 3 anni;

  • risultare idonei a prestare servizio in un reparto armato;

  • non essere stati inseriti nel ruolo speciale dal ruolo normale per non aver oltrepassato il Corso di Applicazione o per non aver raggiunto la laurea entro il 31 dicembre dell'anno d'incarico a Capitano.

Come presentare la domanda di ammissione

La domanda di adesione al bando di concorso deve essere compilata usufruendo del modulo allegato A, messo a disposizione sulla pagina web intitolato al link: www.

carabinieri.it. Inoltre, il suddetto procedimento selettivo è visibile sul portale internet dedicato al link: www. difesa.it. L'istanza deve contenere le proprie generalità, cittadinanza, stato civile, Istituzione-Reparto di attinenza, domicilio, titoli di merito, titolo di istruzione e il corrispondente punteggio e spedita, entro mercoledì 22 marzo 2017.

Ci teniamo a puntualizzare, che i soggetti che risultano vincitori di tale selezione hanno la possibilità di astenersi al transito al ruolo normale sino allo scadere del termine di dieci giorni consecutivi al ricevimento dell'avviso con il quale si asserisce l'idoneità e l'introduzione nel numero delle ubicazioni degli Ufficiali aventi titolo al trasferimento.

Pubblicità

Vi ricordiamo, che per rimanere propriamente aggiornati e informati sulle nuove selezioni in atto a marzo 2017 è consigliabile cliccare il pulsante "Segui" in alto a destra, vicino al nome dell'autore.

Leggi tutto