E’ stato pubblicato il bando di concorso della Guardia di Finanza per l’ammissione di 461 candidati all’89° corso per Allievi Marescialli che si terrà presso la Scuola Ispettori e Sovrintendenti della GdF nel corso dell’anno accademico 2017/2018. I posti disponibili sono suddivisi tra 415 per il contingente ordinario e 46 per quello di mare.

Vediamo in sintesi quali sono i requisiti per partecipare al concorso e le prove del concorso, il cui bando completo è pubblicato sul sito www.gdf.gov.it.

Requisiti e domanda per il concorso Guardia di Finanza 2017

I requisiti per partecipare al concorso sono: la cittadinanza italiana, l’età compresa tra 18 e 26 anni, il pieno godimento dei diritti politici e civili, non abbiamo prestato servizio civile in quanto obbiettori di coscienza.

Pubblicità

Per quanto riguarda il titolo di studio, è richiesto il diploma di scuola media superiore, anche se conseguito nel corso per presente anno scolastico 2016/17.

Al concorso possono partecipare anche candidati già in servizio nella Gdf nei ruoli di finanzieri, appuntati, sovrintendenti e ufficiali di complemento

La domanda di partecipazione al concorso dovrà essere inviata entro la scadenza del 18 aprile 2018 utilizzando la procedura informatica predisposta nella sezione ‘Concorsi On Line’ predisposta sul sito istituzionale della GdF.

Le prove del concorso Guardia di Finanza 2017

Le prove del concorso avranno inizio con una prova di preselezione, consistente in domande dirette ad accertare le abilità dei candidati per quanto riguarda la lingua italiana. I candidati che si classificheranno ai primi 1.660 posti della graduatoria conseguente saranno ammessi alle prove di selezione vere e proprie: una prova scritta di composizione di italiano e una prova orale di cultura generale.

Previste anche prove facoltative di informatica e di una o più lingue straniere.

Pubblicità

I candidati che supereranno le prove del concorso saranno ammessi a frequentare, per l’anno accademico 2017/18, l’89° corso per Allievi Marescialli presso la Scuola Ispettori e Sovrintendenti de L’Aquila.