Sulla Gazzetta Ufficiale nr. 27 del 7 aprile 2017, è stato pubblicato un bando di concorso pubblico per la selezione di nr. 540 allievi agenti di Polizia Penitenziaria. In questo articolo indicheremo quali sono i requisiti richiesti e come partecipare al concorso, oltre alle modalità da seguire per presentare la domanda di partecipazione. Il bando di concorso scade l'8 maggio 2017, tutti gli interessati devono far pervenire la propria istanza entro e non oltre le ore 24.00 di tale giorno.

Bando di Concorso, requisiti e modalità di partecipazione

Il concorso prevede la selezione di 540 allievi che frequenteranno un corso di formazione per diventare Agenti di Polizia Penitenziaria, il bando è riservato ai volontari in ferma prefissata di un anno o quadriennale, ovvero in rafferma annuale, sia in servizio che in congedo.

I requisiti principali richiesti ai candidati, sono i seguenti:

  • cittadinanza italiana
  • sana e robusta costituzione fisica
  • pieno godimento dei diritti civili e politici
  • età anagrafica non inferiore ad anni 18 e non superiore ad anni 28
  • diploma di istruzione secondaria di primo grado (ex licenza media)
  • non possedere a carico condanne penali per delitti non colposi
  • non essere stati destituiti dal servizio presso una Pubblica Amministrazione

I sopraelencati requisiti devono essere posseduti alla data del 08/05/2017. Tutti gli altri requisiti, sono consultabili direttamente nel bando di concorso che è consultabile sul portale ufficiale del Ministero della Giustizia all'indirizzo "giustizia.it", oppure sulla Gazzetta Ufficiale all'indirizzo "gazzettaufficiale.it/atto/concorsi/caricaDettaglioAtto/originario;jsessionid=QdASEIz6+az4opP9r12iUQ__.ntc-as2-guri2b?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2017-04-07&atto.codiceRedazionale=17E01911".

Gli interessati devono presentare istanza di partecipazione al concorso, utilizzando esclusivamente il form appositamente predisposto all'interno del portale "giustizia.it", seguendo le istruzioni indicate, salvare e stampare il modello che verrà poi esibito il giorno della prova.

Svolgimento della prova scritta

L'esame prevede lo svolgimento di una prova scritta, con domande a risposta multipla, che tratteranno argomenti di cultura generale e materie che sono oggetto di programmi in uso nella scuola dell'obbligo.

Il candidato convocato per l'esecuzione della prova, dovrà presentare la domanda precedentemente presentata e salvata online, corredata da un documento di identità in corso di validità. Per rimanere aggiornati su questo argomento, oppure su tutti gli articoli redatti da questo autore, cliccare il pulsante "segui" alla fine dell'articolo, vicino al nome.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!