Le graduatorie d'istituto III fascia relative al Personale ATA sono oggetto in questi giorni di ferventi incontri tra MIUR e sindacati del comparto Scuola. Argomento principale di tali incontri è determinare quali saranno i termini di presentazione delle domande d'inserimento in graduatoria e le scadenze con cui sarà effettuato l'aggiornamento delle stesse.

A quanto pare, l'aggiornamento delle graduatorie Personale ATA potrebbero subire un ritardo rispetto alla data ipotizzata di fine agosto 2017.

Pubblicità
Pubblicità

Questo potrebbe far supporre che, le assegnazioni provvisorie per l'anno scolastico 2017/2018, saranno inficiate dal ritardato aggiornamento delle graduatorie.

Personale ATA: graduatorie, presentazione domanda e valutazione titoli

I termini di presentazione della domanda d'inserimento e/o aggiornamento in graduatoria, potrebbe, infatti, slittare a fine estate 2017. Questa, però, non è l'unica cattiva notizia emersa dai confronti che, delegati del Miur e dei sindacati, stanno tenendo in queste ore.

Pubblicità

Sembra che la valutazione dei titoli utili all'inserimento in graduatoria sarà dimezzata: questo varrà per il punteggio dei titoli informatici.

Facciamo il punto della situazione analizzando le ultime novità sull'aggiornamento della III fascia delle Graduatorie d’Istituto per il personale ATA in base a quanto emerso dopo l’incontro tra i rappresentanti del Ministero dell’Istruzione e i sindacati di categoria.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Scuola

I sindacati del comparto scuola chiedono che, l'assegnazione delle supplenze relative al Personale ATA, avvenga tramite scorrimento, basandosi sull'attuale graduatoria e con una scadenza dell'incarico già nota al momento in cui l'incarico viene conferito. Questo dovrebbe garantire i diritti contrattuali degli aspiranti e scongiurare ogni sorta di ricorso da parte di chi si iscriverà per la prima volta nelle graduatorie ATA.

Il Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca pare intenzionato a ridurre il punteggio relativo ai titoli informatici: da 4 a 2. Proprio come è stato fatto per le graduatorie di II e III fascia dei docenti.

Queste informazioni sono state diffuse in via ufficiosa dai sindacati e per sapere effettivamente quali saranno i termini di presentazione della domanda e come verranno valutati i titoli, occorrerà aspettare la pubblicazione del bando ufficiale.

Pubblicità

Questo sarà reperibile nell'area predisposta del sito internet del Miur.

Tutti coloro che hanno intenzione di presentare domanda d'inserimento in graduatoria è bene siano giù in possesso delle credenziali di accesso al sito internet "Istanze Online" che verrà utilizzato per finalizzare la domanda. Maggiori informazioni a riguardo si possono trovare in Registrazione sul portale Istanze Online.

Se volete restare aggiornati in merito a questa tematica, potete avvalervi della funzione "segui" presente vicino al titolo di questo articolo.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto