In data 1 settembre 2017 e con la nota n. 37883, il Ministero dell’istruzione, dell’Università e della Ricerca ha pubblicato il DM 640 del 30 agosto 2017 per la procedura di aggiornamento che riguarda la III fascia delle graduatorie di istituto del personale Ata, inerenti alle supplenze nella Scuola. Il bando si riferisce al triennio 2017/2020 ed è, quindi, indirizzato a tutti coloro che ambiscono a lavorare come dipendenti pubblici negli istituti scolastici, ossia come personale non docente.

Ricordiamo che il personale Ata comprende vari profili: Collaboratore Scolastico (CS), Assistente Amministrativo (AA), Assistente Tecnico (AT), Addetto alle Aziende Agrarie, Cuoco (CO), Infermiere (IF) e Guardarobiere (GA).

E’ possibile presentare domanda entro il 30 ottobre 2017 avvalendosi dei modelli in forma cartacea disponibili sul sito del Miur.

Chi può presentare domanda e come?

Al concorso ATA possono presentare domanda tutti coloro che desiderano svolgere lavoro di dipendente pubblico presso le scuole italiane (scuole di istruzione primaria e secondaria, istituti d’arte e licei artistici, istituzioni educative e scuole speciali statali), anche chi non ha maturato esperienza nel settore, ma a condizione che abbiano tutti i requisiti richiesti per lavorare come Amministrativi, Tecnici o Ausiliari.

Le assunzioni avvengono ogni 3 anni, con contratto a tempo determinato, per mezzo di un bando Miur con il fine di inserire nuovi candidati o aggiornare i titoli di chi è già iscritto.

Per il triennio 2017/2020 è opportuno presentare domanda, valida per inserimento, aggiornamento, conferma o depennamento, entro il 30 ottobre 2017 tramite raccomandata A/R, PEC o consegnata in forma cartacea direttamente alla scuola capofila prescelta. Sono escluse le province di Bolzano, Trento e Valle D'Aosta in quanto provvederanno autonomamente al reclutamento del personale Ata.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Scuola

Quali modelli presentare?

Per effettuare la candidatura al concorso ATA III fascia è possibile presentare i seguenti modelli:

  • D1, utile per tutti coloro che devono effettuare per la prima volta l’inserimento in graduatoria e per chi deve aggiungere un ulteriore profilo a quelli del precedente triennio;
  • D2, valevole per chi è già incluso in graduatoria e deve confermare l’iscrizione o aggiornare i titoli culturali nel caso in cui ne siano stati conseguiti dei nuovi;
  • D4, è il modello per richiedere il depennamento dalle graduatorie permanenti o ad esaurimento provinciali, quindi per chi è già inserito in I o II fascia e desidera inserirsi nella III fascia e cambiare provincia;
  • D3, è il modello utilizzabile per la scelta delle 30 sedi scolastiche e deve essere compilato esclusivamente in modalità telematica tramite POLIS-Istanze online del Miur. Questo modello sarà disponibile probabilmente a partire dal 13 novembre 2017, secondo quanto riportato in una nota dalla Gilda di Forlì-Cesena e Rimini.

E’ importante ricordare che tutti coloro che non hanno mai presentato domanda relativa ai concorsi del personale ATA devono prima effettuare la registrazione su Istanze-online del Miur (istruzione.it) con conseguente riconoscimento fisico presso una scuola.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto