Il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca informa sulle scadenze per la presentazione delle domande di partecipazione in vista del concorso scuola 2018 riservato ai docenti che abbiano già conseguito l'abilitazione all'insegnamento.

A chi è rivolto il concorso

Il concorso sarà riservato esclusivamente ai docenti già in possesso di abilitazione per la Scuola secondaria di primo e/o secondo grado, ma sprovvisti di contratto a tempo indeterminato.

Allo stesso tempo, il concorso sarà rivolto anche ai docenti in ruolo in possesso di una abilitazione diversa rispetto a quella per la quale sono occupati.

Ancora non è giunta alcuna comunicazione sulla possibilità di partecipazione al concorso da parte dei docenti di ruolo sulla stessa classe di concorso che intendano però concorrere per una regione diversa.

Modalità di presentazione delle domande

Stando a quanto comunicato dai sindacati, le domande di partecipazione al concorso scuola 2018 riservato ai docenti abilitati dovranno pervenire dalle ore 9.00 del 20 febbraio 2018 alle ore 23.59 del 22 marzo 2018 attraverso il portale POLIS Istanze Online del MIUR.

Occorrerà quindi, entro tali scadenze, munirsi delle apposite credenziali di accesso e seguire quindi la procedura telematica per la partecipazione al concorso. Domande pervenute in qualsiasi altro modo non saranno prese in considerazione.

Criteri per la valutazione dei titoli

La valutazione dei titoli in possesso degli aspiranti prevederà l'assegnazione di un massimo di 60 punti, ripartiti in questo modo: un massimo di 34 punti per il titolo di accesso col quale si concorre; un massimo di 25 punti per tutti gli eventuali ulteriori titoli professionali e culturali; fino a 9 punti per eventuali pubblicazioni del candidato; fino a 30 punti per il servizio prestato in qualità di docente.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Scuola

Dove sarà possibile concorrere

La partecipazione al Concorso scuola 2018 riservato ai docenti della scuola secondaria di primo e secondo grado già in possesso di opportuna abilitazione sarà programmata su base regionale. Si potrà quindi concorrere per una sola regione. Fanno eccezione la Valle d’Aosta e il Trentino Alto Adige, per le quali dovrà essere il bando a chiarire in quale misura potrà essere applicata la norma GMRA.

Tutte le comunicazioni saranno fornite in tempo per la programmazione delle immissioni in ruolo dell'anno scolastico 2018/2019.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto