La Società Anas S.p.A. ha bandito un concorso pubblico, per l'assunzione con un contratto occupazionale a tempo determinato, di personale professionale in qualità di Ispettore di Cantiere, da dislocare nelle aree coordinamenti territoriali.

Bando di Concorso a luglio 2018

La risorsa ricercata ha il compito di collaborare con il Direttore dei Lavori nella sorveglianza delle attività conformi alla legge secondo le disposizioni decretate nel contratto peculiare d'appalto. Inoltre, è importante effettuare ispezioni quotidiane riguardanti le fasi di prova e le possibili manutenzioni.

Non devono mancare particolari controlli nell'attuazione di mansioni ordinarie e straordinarie di opere civili, nella compilazione di atti di legittimità e non legittimità delle opere. Tuttavia, per partecipare a tali selezioni è essenziale detenere i seguenti titoli e requisiti:

  • diploma di geometra o simile, laurea in ingegneria edile, ingegneria civile, ingegneria dei trasporti, ingegneria ambientale, ingegneria delle infrastrutture, laurea in architettura;
  • competenze nell'uso di programmi di progettazione, computo e contabilità;
  • abilità nel valutare i cronoprogrammi di lavoro composti da WBS e indagini dei percorsi esplicativi di opere complesse.

Ciononostante, diviene opportuno possedere una certa esperienza regressa di almeno 3 anni maturata presso i cantieri civili e meglio ancora mediante la progettazione di opere stradali con specifica attenzione nell'accertamento antecedente l'esecuzione dei lavori, in modo da poter stabilire il perfetto funzionamento delle apparecchiature e dei sistemi in base alle norme in vigore.

Inoltre, è essenziale effettuare la verifica sulle mansioni degli appaltatori e subappaltatori, attuare il supporto durante i test di laboratorio e il monitoraggio sulla normale realizzazione delle attività, con maggior considerazione dei disegni riguardanti i cantieri e delle regole dettagliate di negoziazione. In aggiunta a ciò, è fondamentale eseguire la preparazione dei documenti contabili e l'adempimento delle misurazioni tutte le volte che giunge un ordine da parte del Direttore dei Lavori.

Per concludere, è doveroso dare assistenza al supervisore della messa in opera.

Da precisare che, il soggetto deve avere un'ottima dimestichezza delle direttive e delle sistematiche per l'attribuzione e l'accoglimento dei materiali riforniti in opera e degli impianti di cantiere, della regolamentazione di Legge sugli appalti pubblici. Oltre a ciò, è apprezzabile avere la conoscenza delle tecniche di calcolo metrico e di contabilità dei servizi, dei principi sulla sicurezza nei cantieri e la salvaguardia degli infortuni.

La domanda di ammissione deve essere fatta pervenire direttamente tramite il sito online ufficiale ''Anas S.p.A > Ricerche in corso'', entro e non oltre martedì 3 luglio 2018.

Segui la nostra pagina Facebook!