Ancora ritardi nella pubblicazione delle graduatorie di terza fascia Ata, per cui il Miur, tramite nota numero 31020 del 5 luglio, ha sollecitato gli uffici degli ambiti territoriali a provvedere ad autorizzare la pubblicazione delle provvisorie, di modo che i candidati possano consultare la propria posizione in graduatoria. Anche se a rilento le pubblicazioni proseguono e così si continua ad aggiornare il quadro delle province in cui sono sono state diffuse le graduatorie. Nel frattempo persiste il problema legato al funzionamento delle Istanze online, motivo di dubbio fra gli aspiranti di terza fascia Ata.

Ata terza fascia, pubblicazione graduatorie: quadro province aggiornato

Buona parte degli istituiti scolastici hanno provveduto a pubblicare le graduatorie provvisorie di terza fascia Ata ma tanti altri ancora non lo hanno fatto. Considerata la situazione di ritardo, dopo la nota 23718 del maggio scorso, il Miur ha ritenuto opportuno, qualche giorno fa, diramare un ulteriore avviso rivolto ai dirigenti degli ambiti territoriali e agli uffici scolastici regionali per sollecitare la pubblicazione delle provvisorie.

Questo perché i ritardi delle provvisorie comportano rallentamenti anche nelle pubblicazioni delle definitive, dal momento che esse potranno essere stilate solo dopo la verifica dei vari reclami che giungeranno nelle sedi scolastiche. Nonostante tutto, riepiloghiamo e aggiorniamo il quadro delle province i cui uffici scolastici negli ultimi giorni hanno dato avviso della pubblicazione delle graduatorie, consultabili nei relativi siti.

Campania: Avellino, Napoli, Caserta, Salerno; Puglia: Bari, Brindisi, Taranto, Foggia; Toscana: Firenze, Livorno, Lucca, Grosseto, Pistoia, Pisa; Umbria: Perugia e Terni; Veneto: Belluno, Vicenza, Padova, Rovigo, Venezia, Treviso; Liguria: Genova, Imperia, Savona; Piemonte: Biella, Novara, Cuneo; Abruzzo: Chieti, L'Aquila, Pescara; Lombardia: Cremona, Lodi, Lecco, Sondrio; Friuli Venezia Giulia: Gorizia, Pordenone; Lazio: Latina, Rieti, Viterbo; Basilicata: Matera, Potenza; Sicilia: Caltanissetta, Messina, Palermo, Trapani; Sardegna: Cagliari, Sassari, Oristano, Nuoro; Emilia Romagna: Piacenza, Parma, Ravenna, Reggio Emilia; Calabria: Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia.

Su altre province come Bergamo si registrano al momento sospensioni nella pubblicazione. La situazione può subire continue modifiche proprio perché in continua fase di evoluzione.

Punteggio terza fascia Ata: malfunzionamento Istanze online e reclamo

I candidati per le supplenze di terza fascia Ata 2018/2021, continuano a registrare un malfunzionamento delle Istanze online del sito Polis-Miur e si ricorda che il sistema è in fase di aggiornamento. In ogni caso il punteggio valido per effettuare reclamo al dirigente scolastico della Scuola capofila, presso cui si è presentata domanda, è quello che si trova nelle graduatorie dei siti delle scuole.

Si consiglia, infine, di monitorare spesso i siti degli istituti di proprio interesse, per evitare di perdere la possibilità di presentare reclamo, entro i dieci giorni dalla data di pubblicazione delle provvisorie all'albo delle scuole.

Segui la pagina Scuola
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!