La pubblicazione delle graduatorie di terza fascia Ata prosegue e il quadro delle province si aggiorna, ma continua a rimanere incompleto. Dalla scorsa settimana iniziano a essere note ai candidati di terza fascia del personale amministrativo, tecnico e ausiliario le posizioni in graduatoria e i relativi punteggi. Questa rappresenta una fase importante dal momento che riscontrando eventuali errori nell'attribuzione del punteggio da parte delle scuole capofila, è necessario presentare reclamo entro e non oltre i 10 giorni dall'uscita delle graduatorie.

Ata: pubblicazione graduatorie di terza fascia

Aggiorniamo, dunque, il quadro delle province, redatto in precedenza, partendo dalla Lombardia di cui si attendono in modo particolare le graduatorie del capoluogo che ancora non ha dato notizie. Per tale regione era nota già la data di uscita delle graduatorie provvisorie delle provincia di Lecco (28 giugno), a questa si aggiunge Lodi prevista per il 3 luglio. Passiamo poi al Piemonte, anche per questa regione si segnala grande attesa specialmente per la provincia di Torino di cui però non sono giunte ancora notizie, e al momento si conosce la data della provincia di Cuneo, ovvero il 5 luglio.

Rimanendo al nord, si segnala del Veneto la provincia di Treviso che ha diffuso le provvisorie lo scorso 27 giugno. Anche il Lazio inizia a dare cenno delle graduatorie: l'Usp di Rieti ha dato notizia che da questo 2 luglio ci sarà la pubblicazione delle graduatorie da parte di tutte le II.SS. della provincia, mentre la presentazione di eventuali reclami avrà scadenza il prossimo 12 luglio. Per quanto riguarda la Puglia, intanto, è stata diffusa in queste ore una comunicazione da parte dell'Atp di Bari, in cui si informano i candidati di terza fascia Ata su problemi momentanei nella visualizzazione del punteggio, ma si raccomanda che ci saranno aggiornamenti in merito nei prossimi giorni.

Utile un riepilogo delle province in cui, salvo difficoltà momentanee, dovrebbero essere visibili le graduatorie: Gorizia, Pordenone, Firenze, Pistoia, Livorno, Grosseto, Lucca, Parma, Matera, Teramo, Avellino, Caserta.

Graduatorie terza fascia Ata: verifica punteggio e presentazione reclamo

Il punteggio si può verificare su Istanze online del sito Miur, accedendo tramite le proprie credenziali. Ciò che però conta per il conteggio dei 10 giorni utili per la presentazione di un eventuale reclamo da indirizzare al Dirigente scolastico della Scuola, in cui è stata prodotta la domanda di terza fascia Ata, è la pubblicazione delle graduatorie provvisorie all'albo delle scuole.

Il consiglio è, perciò, quello di monitorare puntualmente i siti degli Usp, cercando la provincia di proprio interesse. Gli errori eventualmente riscontrati dovranno essere risolti, possibilmente, prima della pubblicazione delle graduatorie definitive.

Si ricorda, infine, che la pubblicazione delle provvisorie sarà in continua evoluzione nei prossimi giorni.

Segui la pagina Scuola
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!