In questo mese si prevedono diverse agitazioni sindacali nel settore dei trasporti. A Napoli, ad esempio, è stato indetto uno sciopero nella giornata di venerdì 13 luglio 2018. Ad incrociare le braccia saranno i lavoratori delle aziende di trasporto locale Anm e Eav.

A rischio, dunque, i mezzi pubblici in città, nonché le linee ferroviarie dell'hinterland del capoluogo campano. La protesta, organizzata dalle sigle Faisa-Cisal, Ugl, Orsa, Faisa-Confail e Usb, avrà una durata di 24 ore, con modalità differenti a seconda dei mezzi di trasporto.

Anm: orari dello sciopero di bus, metro e funicolari

In data 13 luglio 2018, ci sarà un'interruzione del servizio di trasporto pubblico a Napoli. Le linee dei bus saranno garantite nelle fasce orarie 5:30-8:30 e 17:00-20:00. L'azienda Anm, tramite il sito ufficiale, ha comunicato che le ultime partenze verranno effettuate circa mezz'ora prima dell'inizio della protesta.

Disagi anche per chi dovrà spostarsi in città con la Linea 1 della metro. La tabella degli orari prevede la prima corsa alle 6:40 da Piscinola e alle 7:20 da Garibaldi, mentre il trasporto mattutino terminerà alle 9:10 in ambedue le direzioni.

Al pomeriggio, invece, si riprenderà alle 17:10 da Piscinola e alle 17:55 da Garibaldi, mentre l'ultima partenza serale sarà garantita alle 19:44.

Infine, per quanto concerne le funicolari Chiaia, Centrale e Montesanto, il servizio sarà garantito solamente dalle 7:00 alle 9:20, e dalle 17:00 alle 19:50.

Ferme anche Circumvesuviana, Cumana e Circumflegrea

Lo sciopero dei trasporti nell'area napoletana riguarderà anche le linee vesuviane, flegree e suburbane.

La Circumvesuviana si fermerà dall'inizio del servizio fino alle 6:17, per poi effettuare una prima pausa e riprendere l'agitazione nella fascia 8:03-13:17. Seguirà un'altra fase in cui i treni saranno nuovamente disponibili prima dell'ultima parte dello sciopero, previsto dalle 17:32 fino al termine del servizio.

Circumflegrea e Cumana, invece, si fermeranno dalle 8:01 alle 14:30, e dalle 17:30 fino al termine della giornata lavorativa.

Lo sciopero coinvolgerà anche le linee suburbane della Napoli-Benevento e della Napoli-Caserta-Piedimonte Matese: appena 12 le corse garantite nel corso della giornata su queste tratte.

Infine, la metro che da Piscinola porta ad Aversa, prevede uno stop dalle 8:30 alle 16:30, e dalle 20:00 fino al termine del servizio. Una volta archiviata quest'agitazione sindacale, si assisterà ad altre proteste in Italia, tra cui ricordiamo quella del comparto aereo che, a livello, nazionale, si terrà il 21 luglio, mentre il 25 luglio si fermerà la compagnia Ryanair.

Segui le tue passioni.
Rimani aggiornato.

Segui la nostra pagina Facebook!