Archiviato un tranquillo mese di agosto dal punto di vista degli scioperi, torneranno ad essere protagoniste le agitazioni sindacali nel corso delle prossime settimane. Le proteste nel comparto dei trasporti animeranno tutto il mese di settembre, con una serie di stop da segnare sul calendario. Si fermeranno treni, mezzi pubblici e aerei.

Date degli stop nel settore dei trasporti

Si comincerà il 7/09, quando ad incrociare le braccia per 4 ore (13.00-17.00) sarà il personale di ANM a Napoli.

Pubblicità
Pubblicità

Nella stessa giornata sciopereranno anche i lavoratori di Italo NTV a livello nazionale, con uno stop di 8 ore (9.01-17.00). La prima decade del mese vedrà andare in scena alcune agitazioni sindacali nel comparto aereo. In data 10/09 si fermeranno piloti e assistenti di volo della compagnia Blue Panorama Airlines per 24 ore. Contemporaneamente si mobiliterà anche il personale navigante di cabina di Air Italy.

Pubblicità

Da segnalare, poi, lo stop di 4 ore (12.00-16.00) dei dipendenti di Aviation Services presso gli scali aeroportuali di Roma Fiumicino e Ciampino. Nello stesso giorno si segnalano anche gli scioperi di ARFEA ad Alessandria di 4 ore (16.00-20.00) e di Autoguidovie a Pavia di 4 ore (11.00-15.00).

Il personale di ENAV di Alghero si asterrà dal lavoro per 8 ore (10.00-18.00) l’11/09, mentre il 12/09 sarà la volta della protesta dei lavoratori di DAV a Caserta incrociare le braccia per 4 ore (8.00-12.00).

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Politica

Si proseguirà il 14/09 con lo stop del personale di Riviera Trasporti ad Imperia di 4 ore (11.00-15.00). Stessi orari anche per l’agitazione di Trentino Trasporti a Trento. Sarà una giornata critica quella del 17/09. Spiccherà lo sciopero di 24 ore di tutte le aziende del trasporto pubbliche e private nel Lazio. Ad essere interessate saranno anche ATAC, Roma TPL e COTRAL, con modalità differenti a seconda dei casi.

Nel bacino di Modena, Reggio Emilia e Piacenza, invece, saranno i dipendenti di SETA a fermarsi per 4 ore. Le linee urbane nella fascia oraria 8.31-11.59 e le linee extraurbane nella fascia oraria 8.31-12.59. La seconda decade andrà in archivio con l’agitazione dei lavoratori di Trenitalia addetti a customer service e vendita in Lombardia, prevista per il 20/09 e con durata di 8 ore (9.01-16.59).

La città di Torino sarà interessata da uno stop di GTT di 24 ore il 21/09, quando a Milano sciopererà il personale di RFI per 8 ore (9.01-17.00).

Pubblicità

Restando in zona, ci sarà da prestare molta attenzione alla protesta dei dipendenti di Trenord, che scatterà alle ore 3.00 del 23/09 e terminerà alle ore ore 2.00 del 24/09. Scorrendo il calendario, troveremo lo sciopero di EAV a Napoli di 4 ore (19.00-23.00), previsto per il 28/09. Lo stesso giorno si asterranno dal turno di lavoro anche i dipendenti di ANM per 24 ore nel capoluogo campano. Inoltre, spostandoci a Reggio Calabria, vedremo fermarsi il personale di RFI per 8 ore (9.01-17.00).

Pubblicità

A chiudere, poi, ci sarà lo stop dei lavoratori di SEA presso l’aeroporto di Milano Linate per 24 ore.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto