Il Ministero dell'Istruzione ha confermato anche per il corrente anno scolastico 2018/2019, il bonus professionale del valore di 500 euro. Per poter utilizzare tale bonus occorrerà essere in possesso delle credenziali digitali Spid ovvero il sistema pubblico d'identità digitale che consente di accedere in generale ai servizi della pubblica amministrazione e nello specifico alla Carta del Docente, quindi al borsellino elettronico del valore di 500 euro dedicato ai docenti per l'aggiornamento professionale.

Pubblicità
Pubblicità

Le credenziali Spid dovranno essere richieste mediante uno dei soggetti autorizzati al rilascio (Poste Italiane, Infocert, Sielte, Aruba, Register e Tim) o attraverso la carta nazionale dei servizi. Vediamo nel dettaglio come fare per richiedere le credenziali Spid.

Come richiedere lo Spid

Per richiedere lo Spid è necessario essere in possesso dei seguenti documenti: documento di riconoscimento, tessera sanitaria, indirizzo email e numero di cellulare.

Pubblicità

La richiesta andrà effettuata a uno dei soggetti autorizzati sopra elencati, a seguito dell'autenticazione l'Identity provider prescelto rilascerà le credenziali personali dello Spid. La scelta dell’Identity provider è libera e può essere effettuata in base alle proprie esigenze.L'ottenimento dello Spid di primo livello è gratuito per alcuni provider, per altri invece è possibile ottenerlo pagando una piccola somma.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Scuola

Le credenziali Spid prevedono tre livelli di sicurezza, il primo livello è quello base, ossia permette di accedere ai servizi online attraverso un nome utente e una password scelti dall’utente. Lo Spid di secondo livello permette una maggiore sicurezza attraverso un'autenticazione tramite password e PIN dinamico che cambia ad ogni accesso. Pertanto, i docenti neoassunti in ruolo dovranno prima essere in possesso delle credenziali Spid per poter spendere i soldi disponibili sul sito della Carta del Docente.

Una volta in possesso delle credenziali potranno accedere all'area personale (servizio momentaneamente sospeso per il cambio dell'anno scolastico) ed iniziare a generare i buoni dell'importo del bene o del servizio che s'intende acquistare per il proprio aggiornamento professionale. Lo SPID, non è dedicato ai soli docenti, ma può essere richiesto da tutti i cittadini italiani maggiorenni o dotati di permesso di soggiorno e residenti in Italia.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto