Il calendario scolastico 2018/2019 ha indicato quale primo giorno di Scuola della Toscana il 17 settembre. Gli alunni toscani saranno tra gli ultimi a presentarsi di fronte a maestri e professori insieme a quelli delle regioni Lazio, Liguria, Marche, Sardegna, Calabria, Marche ed Emilia Romagna. I primi a fare la cartella saranno i ragazzi della provincia autonoma di Bolzano, il 5 settembre, mentre gli ultimi saranno gli scolari della Puglia il 20 settembre. Previste consuete pause per Natale, Pasqua e per le festività nazionali a carattere istituzionale.

Pubblicità
Pubblicità

Scuola al via in Toscana il 17 settembre

Dalla metà di settembre anche i paesi e le città della Toscana ricominceranno ad animarsi di ragazzi con zaini e cartelle in spalla e a tracolla per l'inizio dell'anno scolastico 2018/2019. Il calendario di quest'anno prevede l'inizio delle lezioni fissato per la mattina di lunedì 17 settembre 2018, mentre l'ultima campanella sarà suonata lunedì 10 giugno 2019; tuttavia, prima della data ufficiale di inizio delle lezioni, gli insegnanti rientreranno negli istituti scolastici per le riunioni di rito, mentre molti studenti delle scuole superiori si cimenteranno in attività di stage e di alternanza scuola/lavoro.

Pubblicità

Il Miur stabilisce in 200 il numero minimo di giorni di lezioni affinchè l'anno possa venire considerato valido ed effettivamente svolto. In Toscana i giorni totali di lezione dell'anno scolastico 2018/2019 saranno 208.

Ponti, festività e vacanze scolastiche

Da lunedì 17 settembre 2018 a lunedì 10 giugno 2019 l'attività scolastica in Toscana sarà messa in pausa da ricorrenze a carattere religioso e festività nazionali laiche.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Scuola

Dando per scontato il fatto che le scuole toscane saranno chiuse tutte le domeniche, i maggiori periodi di sospensione dell'attività scolastica saranno registrati per le vacanze di Natale, dal 24 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019, e per le vacanze di Pasqua, dal 18 aprile al 23 aprile 2019.

Gli insegnamenti si fermeranno anche giovedì 1° novembre, Festa di tutti i Santi, sabato 8 dicembre, Festa dell'Immacolata Concezione, giovedì 25 aprile, anniversario della Liberazione e mercoledì 1° maggio, Festa del Lavoro.

La Festa della Repubblica del 2 giugno, invece, nel 2019 cadrà di domenica. In concomitanza con le date appena indicate potrebbero essere stabiliti anche dei ponti per prorogare i giorni di pausa dell'attività scolastica dalla data della festività alla domenica più vicina.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto