L'apertura dell'ambiente online ha dato avvio alla formazione online dei docenti assoggettati all'anno di prova e formazione, compresi i docenti al terzo anno FIT. L'accesso alla piattaforma neoassunti.indire 2019 avviene previa registrazione, a seguito dell'accesso, i docenti dovranno avere ben chiaro quali sono le attività che andranno svolte. Come già anticipato, la prima attività da svolgere sarà la compilazione del bilancio delle competenze iniziali. Di seguito in sintesi le altre attività formative al fine di completare correttamente il lavoro da svolgere all'interno dell'ambiente online.

Pubblicità

Sintesi delle attività formative

I docenti neoassunti all'interno della piattaforma loro dedicata troveranno tutta una serie di indicazioni che permetteranno di agevolare la compilazione dei vari documenti. I documenti da compilare durante il percorso formativo in sintesi sono i seguenti:

  • Curriculum formativo: in tale documento occorrerà ricostruire la parte più significativa della storia professionale e/o educativa (non solo quella attinente all'attività di docente ma anche ad esempio attività di volontariato);
  • Bilancio Iniziale: in versione testuale docx e pdf;
  • Il Patto formativo;
  • Documentazione dei laboratori o delle visite; tale documentazione dovrà avvenire mediante sulle schede già caricate;
  • Progettazione e documentazione dell'attività didattica;
  • L'osservazione peer to peer;
  • Bilancio finale e Bisogni formativi.

I docenti che al posto dei laboratori formativi effettueranno le visite nelle scuole innovative, troveranno all'interno della piattaforma le linee guida per lo svolgimento dell'attività di visiting, oltre che un modello per la restituzione da parte del docente di quanto appreso durante le visite innovative.

Il completamento di tutte le attività previste nella piattaforma permetterà di completare il Portfolio digitale o professionale, il quale dovrà essere stampato almeno cinque giorni prima del colloquio finale. Inoltre è necessario (al fine della stampa del Portfolio) la compilazione dei tre questionari di monitoraggio: quello sulla formazione in presenza, sull'osservazione peer to peer e sulla formazione online. Per il percorso annuale FIT è prevista l'elaborazione di un Portfolio professionale (art.

Pubblicità

7 del DM 984 del 2017) semplificato rispetto a quello dell'anno di prova. Alla fine una commissione valuterà il percorso effettuato.