Lo stipendio di dicembre arriva con la tredicesima mensilità. Questa rappresenta una mensilità aggiuntiva, così come prevede l'articolo 80 del Ccnl. Ma a chi spetta? A tutto il personale con contratto a tempo indeterminato oppure determinato (supplenti) al 30 giugno o 31 agosto. Come si calcola? La tredicesima si matura in base ai mesi lavorati, partendo da gennaio. L'esigibilità è prevista in data 14 dicembre, ma un po' prima sarà visibile il cedolino con i relativi importi su NoiPa. Per i supplenti brevi e saltuari si attenderà come di consueto l'emissione speciale.

Pubblicità
Pubblicità

Emissione tredicesima NoiPa dicembre: quando, come si calcola e a chi spetta

La tredicesima mensilità viene liquidata con l'emissione dell'ultimo cedolino di stipendio dell'anno per i vigenti; per il personale della Scuola (contratti temporanei e supplenze) tramite un'emissione speciale 'tredicesima', a fine anno; in corso d'anno con il cedolino dell'ultimo stipendio che spetta per i dipendenti che non sono più in servizio (esempio: fine contratto per comparti differenti dalla scuola).

Pubblicità

Chi ha un contratto dal 1 gennaio si ritroverà la tredicesima completa. Coloro che, invece, hanno effettuato un servizio inferiore all'anno devono calcolare un dodicesimo per ogni mese di servizio o frazione di mese di almeno 16 giorni. Dunque gli importi saranno proporzionali alle mensilità lavorate. L'Irpef sulla tredicesima effettua un prelievo con aliquota massima ma tutti i dettagli saranno visibili sul cedolino nella sezione 'Ritenute'. La gratifica natalizia non si matura nei periodi in cui si è stati in aspettativa non retribuita o assenti per permessi non retribuiti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Scuola Pubblica Amministrazione

NoiPa, le date del cedolino stipendio e tredicesima dicembre 2018

Solitamente l'accredito dello stipendio avviene il 23 del mese ma a dicembre la data viene anticipata, così che i dipendenti possano ricevere lo stipendio prima delle festività natalizie. La legge 350 del 2001 ha stabilito che la tredicesima mensilità deve essere corrisposta al dipendente statale a decorrere dal 7 dicembre sulla base degli scaglionamenti stabiliti dal calendario dedicato del Mef, d'intesa con la Banca d'Italia.

Le date, se non subiscono variazione, sono le seguenti:

  • venerdì 14 dicembre: data esigibilità tredicesima e stipendio mensile;
  • lunedì 17 dicembre: emissione speciale per supplenti temporanei.

Dal 10 dicembre con ogni probabilità sarà visibile il cedolino su NoiPa. I passaggi da seguire sono: l'accesso al portale NoiPa; inserimento delle proprie credenziali; sezione 'Documenti' e poi consultazione cedolino dicembre 2018.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto