Il Ministero della Giustizia e la Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea hanno pubblicato nuovi bandi di concorso pubblico, per l'assegnazione di vari posti di lavoro presso alcune sedi collocate sia in Italia che all'estero. Ma entriamo nel dettaglio e scopriamo di che cosa si tratta.

Bando di Concorso a marzo 2019

Il Dipartimento Amministrazione Penitenziaria Provveditorato Regionale del Lazio, Abruzzo e Molise ha bandito una selezione pubblica, per titoli preferenziali e colloquio di idoneità, per l'attuazione dell'Elenco, cui attingere profili con il ruolo di mediatore culturale per l'attribuzione di incarichi in regime di consulenza e senza rapporto di pubblico impiego nel quadriennio 2019/2022, da assolvere presso gli Istituti Penitenziari riguardanti i Distretti delle Corti d’Appello di Roma, L’Aquila e Campobasso.

Pubblicità
Pubblicità

Per accedere a tale procedura di selezione è opportuno detenere i seguenti titoli di studio e requisiti:

  • laurea triennale/ laurea magistrale in mediazione linguistica e culturale;

  • master di I livello relativo alla qualifica di mediatore culturale;

  • master di II livello relativo alla qualifica di mediatore culturale;

  • dottorato di ricerca relativo alla qualifica di mediatore culturale;

  • avere un’età superiore ad anni 25;

  • essere in possesso di una partita I.V.A.;

  • non avere carichi pendenti o procedimenti penali in atto;

  • non detenere presupposti di incompatibilità di ruoli per conto delle Amministrazioni Pubbliche;

  • non avere mai avuto rapporti di lavoro dipendente con il Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria.

La domanda di ammissione al bando va inoltrata alla casella di posta elettronica certificata PEC: pr.roma @ giustiziacert.it entro le ore 24:00 di domenica 3 marzo 2019. Per ottenere maggiori indicazioni collegarsi sul sito online del ''Ministero della Giustizia''.

Bando di Assunzione aprile 2019

Il Comitato delle Regioni ha promulgato un bando di assunzione, per l'inserimento di un segretario generale AD16/3 da inserire presso il segretariato generale del Comitato europeo delle regioni situato in Bruxelles. Ma scopriamo quali sono i titoli di istruzione e i requisiti di accesso:

  • detenere un grado di istruzione equivalente ad un ciclo completo di formazione universitaria, certificato da un diploma, nel momento in cui il decorso regolare di tali studi è di minimo quattro anni o un grado di istruzione equivalente ad un ciclo completo di formazione universitaria, certificato da un diploma, e una competenza professionale appropriata per un lasso di tempo di almeno un anno, nel momento in cui il decorso regolare di tali studi è di minimo tre anni;

  • possedere un'ottima padronanza di una delle lingue ufficiali dell'UE come lingua fondamentale e una comprensione apprezzabile di una seconda lingua dell'UE,

  • cittadinanza europea;

  • diritto elettorale attivo;

  • essere a norma con il servizio di leva;

  • idoneità fisica all'attività.

La domanda di partecipazione deve essere accompagnata dal proprio curriculum vitae aggiornato ''in formato Europass'' e inviata telematicamente all'indirizzo mail: vacancysg @ cor.europa.eu entro venerdì 5 aprile 2019.

Pubblicità

Per reperire ulteriori informazioni contattare la ''Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea''.

Leggi tutto