Lo scorso 7 maggio è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto 327/2019 per l'avvio del concorso docenti per la Scuola d'infanzia e primaria. A giorni è attesa la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del bando di concorso che definirà i modi e i tempi per presentare la domanda di partecipazione. Al momento è un'incognita se per tale concorso ordinario ci sarà anche una prova pre-selettiva: essa dipenderà dal numero di partecipanti. Il test di pre-selezione è previsto nel caso in cui, a livello regionale, il numero dei candidati risulterà essere superiore a quattro volte il numero dei posti messi a concorso. Il concorso per titoli ed esami prevederà una prova scritta ed una orale. I posti totali per infanzia e primaria comune, infanzia e primaria sostegno dovrebbero essere per oltre 16 mila docenti.

Regioni con graduatorie esaurite

Per accedere al concorso ordinario per infanzia e primaria i requisiti d'accesso sono il diploma magistrale abilitante, conseguito entro l’anno scolastico 2001/2002, e/o la laurea in Scienze della Formazione primaria. Inoltre potranno partecipare al concorso anche i diplomati con diploma sperimentale a indirizzo linguistico, conseguito presso gli istituti magistrali. Potranno partecipare al concorso anche i candidati in possesso del titolo conseguito all'estero e riconosciuto in Italia dal Ministero dell'Istruzione.

I candidati il cui titolo non è ancora stato riconosciuto saranno ammessi al concorso con riserva. L'accesso ai posti di sostegno è riservato ai candidati che sono in possesso, oltre a uno dei titoli suddetti, del titolo di specializzazione sul sostegno (come ad esempio TFA sostegno). La domanda per l'accesso al concorso potrà essere presentata in una sola Regione. Per avere maggiore possibilità di lavorare sarà preferibile scegliere una Regione in cui le graduatorie di merito sono esaurite o comunque ci sono più posti disponibili, poiché le immissioni in ruolo per i vincitori di concorso avverranno soltanto per il 50% dalle graduatorie dei concorsi.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Scuola

Le graduatorie di merito del precedente concorso risultano esaurite per la scuola dell'infanzia e primaria nella Regione Liguria. Nel Friuli Venezia Giulia risulta esaurita la graduatoria sul sostegno scuola primaria. In Sardegna risultano esaurite le graduatorie per primaria posto comune e sostegno ed infanzia sostegno. In Toscana risultano esaurite infanzia e primaria sostegno. Tali dati fanno riferimento alla delle pubblicazioni degli USR in occasione del concorso straordinario DDG n. 1456 del 7 novembre 2018.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto