In Emilia-Romagna sono in arrivo oltre 1.500 nuovi posti di Lavoro tra concorsi interni e pubblici. Ai 1.296 banditi tramite selezione aperta a tutti se ne aggiungeranno altri per dipendenti interni e per combattere il precariato. Questa mattina è stato presentato il piano triennale 2019-2021 dalla giunta regionale presieduta da Stefano Bonaccini. Erano presenti anche i rappresentanti delle associazioni sindacali e l’assessore alle risorse umane Emma Petitti.

Il nuovo piano di assunzioni vuole ridurre l’età media del personale e integrare nuove risorse per garantire ai lavoratori della Regione delle opportunità di carriera. Il contrasto al precariato verrà assicurato con nuovi posti di lavoro a chi è già impiegato nella Regione.

Le figure professionali ricercate

Le nuove assunzioni tramite concorso pubblico saranno 1.296 con una quota del 30% riservata ai dipendenti regionali.

I profili ricercati riguardano laureati in materie finanziarie, economiche, giuridico amministrative, gestionali e nell’ambito agro forestale. Per quel che riguarda i diplomati si cercano contabili, progettisti del settore ambientale e tecnici agroforestali. Per contrastare l’inquinamento verrà incentivato il cosiddetto Smart Working, ovvero il lavoro da casa, che permette di risparmiare benzina ai dipendenti e ridurre l’inquinamento a beneficio di tutti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Offerte Di Lavoro Concorsi Pubblici

Dal 2019 al 2021 sono previsti più di 1.200 pensionamenti considerando Quota 100, pertanto le nuove figure professionali saranno integrate nell’ambito del triennio.

I concorsi usciranno a luglio

La prima ondata di concorsi pubblici uscirà dopo la prima metà di luglio ed a questa ne seguirà un’altra tra ottobre e novembre. La prima tornata di 6 concorsi sarà riservata ai laureati e la seconda di 3 concorsi ai diplomati.

A dicembre 2019 sono previsti altri concorsi per laureati in agricoltura. A partire da agosto 2020 la giunta regionale ha programmato almeno 20 assunzioni per dirigenti, che si perfezioneranno tra la fine dell’anno e gennaio 2020. Quando verranno aperte le selezioni la Regione Emilia Romagna pubblicherà un sito Internet con tutte le informazioni. Dopo 10 anni di blocco delle assunzioni finalmente in Emilia Romagna la giunta ha varato un piano per soddisfare i fabbisogni lavorativi venutisi a creare dopo i numerosi pensionamenti del 2018.

Considerando le richieste delle agenzie regionali e di quelle per il lavoro, le assunzioni complessive saranno 1.556. Per dettagli più precisi si rimanda al portale della Regione dopo la metà del mese e alla pubblicazione del sito Web dedicato, che è prevista non appena usciranno i primi bandi.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto